Home / Arte e cultura  / “30 anni di Fanny & Alexander”, appuntamento sabato al Moog Slow Bar di Ravenna

“30 anni di Fanny & Alexander”, appuntamento sabato al Moog Slow Bar di Ravenna

30 anni di Fanny & Alexander

Sabato 10 dicembre ore 18, presso Moog Slow Bar, Vicolo Padenna 5 Ravenna, si terrà il settimo incontro della rassegna “I sabati del Moog” curata da Ivano Mazzani.In questo incontro, Chiara Lagani e Luigi De Angelis, fondatori della compagnia, ripercorreranno con uno sguardo al futuro i loro primi 30 anni, dagli anni al Liceo Classico Dante Alighieri di Ravenna fino agli ultimi progetti teatrali, musicali e letterari che li vedono attraversare i palcoscenici e i luoghi della cultura in Italia e all’estero. Dialogherà con loro Iacopo Gardelli, critico teatrale.

 

«30 anni fa debuttava il primo spettacolo di un gruppo, o meglio un duo (come ci chiamavano allora), che ancora non aveva il nome che ha ora, Fanny & Alexander: due ragazzi, compagni di liceo, avevano iniziato a frequentarsi, a mescolare i loro pensieri, le loro anime, i desideri. Da allora si sono susseguiti tanti progetti, e molti compagni fondamentali si sono uniti a quel viaggio.  – Spiegano Chiara Lagani e Luigi De Angelis, Fanny & Alexander – Festeggiare il trentesimo anno, al di là di ogni retorica, per noi vuole dire guardare a tutto questo, alle persone, alle opere, agli artisti, ai teatri e ai festival, alle relazioni umane e artistiche che hanno permesso e alimentato il nostro cammino. Lo facciamo con grande felicità e senso di gratitudine e nel solo modo che sappiamo fare: costruendo un progetto lungo un anno, a più voci, che si articola nelle due città che piú sentiamo “nostre”, Ravenna e Bologna, con le loro istituzioni, il loro pubblico e con gli operatori culturali che sempre ci hanno sostenuto. Augurandoci che gli anni crescano e con loro le occasioni di bellezza, e che gli incontri continuino a moltiplicarsi.»

 

Un percorso lungo un anno, dentro e fuori dai teatri, costruito insieme a tanti partner con cui il lavoro della compagnia Fanny & Alexander, fondata da Chiara Lagani e Luigi De Angelis, si articola. E’ nato così 30F&A! – Trent’anni di Fanny & Alexander che per tutto il 2022 ha attraversato l’Emilia Romagna, con un focus speciale sulle città di Ravenna e Bologna, con azioni interdisciplinari che creano connessioni vive e attive con i territori, con studiosi e con artisti, ma che, soprattutto, aprono dialoghi con il pubblico.Come nella vocazione di Fanny & Alexander, che opera una costante contaminazione di linguaggi – letteratura, arti visive e installative, musica e teatro musicale, linguaggi filmici e formati radiofonici – 30F&A! si compone di progetti multi-livello: performativi, installativi, divulgativi e formativi che mettono radici in molteplici contesti.In questo incontro, Chiara Lagani e Luigi De Angelis – che hanno fondato da compagnia nel 1992 – ripercorreranno con uno sguardo al futuro i loro primi 30 anni, dagli anni al Liceo Classico Dante Alighieri di Ravenna fino agli ultimi progetti teatrali, musicali e letterari che li vedono attraversare i palcoscenici e i luoghi della cultura in Italia e all’estero.

  • unika

Fanny & Alexander è una bottega d’arte fondata a Ravenna nel 1992 da Luigi de Angelis e Chiara Lagani. Dalla contaminazione dei linguaggi – teatro, arti visive, letteratura, musica – la Compagnia crea spettacoli, live-performance, opere liriche e installazioni in- tessendo reti interdisciplinari, innescando interazioni di forme e contenuti classici con la sperimentazione e le nuove tecnologie.Tra le recenti produzioni, Addio Fantasmi dal romanzo di Nadia Terranova (Einaudi editore), Storia di un’amicizia, versione teatrale de L’amica geniale di Elena Ferrante (Edizioni E/O), Se questo è Levi – vincitore di due Premi UBU, e Sylvie e Bruno da Lewis Carroll nella traduzione di Chiara Lagani per Einaudi (2021), finalista Premi UBU.Nel 2022 la compagnia, con la regia di Luigi De Angelis, ha curato l’allestimento dell’opera Il ritorno di Ulisse in Patria (Giugno 2022, Teatro Ponchielli, Cremona) e del Lohengrin di Richard Wagner (Novembre 2022, Teatro Comunale, Bologna).

 

Tra i lavori storici di Fanny & Alexander si ricordano il ciclo dedicato al romanzo di Nabokov Ada o ardore a cui sono stati assegnati due premi Ubu; il progetto pluriennale dedicato a Il Mago di Oz (2007-2010) e l’affondo dedicato alla retorica pubblica con le serie dei Discorsi per indagare il rapporto tra singolo e comunità.  Nei 30 anni di carriera, Fanny & Alexander ha ricevuto importanti riconoscimenti, a partire dal Premio Giuseppe Bartolucci (1997) fino al Premio speciale Ubu (2019).Gli spettacoli di Fanny & Alexander  sono stati rappresentati in Italia e all’estero in festival e rassegne internazionali, tra i quali: Biennale Teatro di Venezia, Santarcangelo dei Teatri, Volterra Teatro, Drodesera, Napoli Teatro Festival, Ravenna Festival, Festival delle Colline Torinesi, KunstenFestivaldesArts (Bruxelles, Belgium), Bitef (Beograd, Serbia), Eurokaz e Music Zagreb Biennal (Zagabria, Croatia), Mess Festival (Sarajevo, Bosnia), Mostra Sesc Des Artes (San Paulo, Brazil), Norderzone (Groningen, Netherlands), Kampnagel (Hamburg, Germany), Sophiensaele (Berlin, Germany), Flying Circus Project (Singapore), Aylul Festival (Beirut, Lebanon), Festival di Tampere (Finland), Perfect Performance (Stochkolm, Sweden), FIBA (Buenos Aires, Argentina), Welcome to the village (Leewarden, Netherland).