Usa la bici e salva il pianeta: sono i cartelli comparsi a Faenza per salvaguardare il clima. - Piu Notizie

Usa la bici e salva il pianeta: sono i cartelli comparsi a Faenza per salvaguardare il clima.

Redazione

Usa la bici e salva il pianeta: sono i cartelli comparsi a Faenza per salvaguardare il clima.

venerdì 18 Dicembre 2020 - 20:13
Usa la bici e salva il pianeta: sono i cartelli comparsi a Faenza per salvaguardare il clima.

Questa mattina gli attivisti di Extinction Rebellion Faenza hanno attaccato sopra alcuni “cartelli educa-ciclisti”, dei poster sul disastro ecologico e climatico, per incentivare chi si muove in bici o a piedi, per ringraziare i bambini che vanno a scuola in bici, e per spronare i cittadini a lasciare le auto a casa. Non è stato un atto vandalico perché nulla è stato rovinato. Si tratta di un atto pacifico per invitare la gente a riflettere, per informare e dire la verità.


Le auto emettono almeno il 13% delle emissioni climalteranti a livello europeo e sono una delle maggiori cause di inquinamento dell’aria, soprattutto da diossido di azoto senza parlare degli incidenti, morti e feriti.
Il traffico in una cittadina pianeggiante come la nostra, è eccessivo ed evitabile. Anni fa il comune, ha speso molti soldi per installare 120 cartelli “educa ciclisti”, che biasimano e bacchettano gli utenti deboli della strada come fossero dei grossi problemi.


Ormai è tempo di una svolta. Chiediamo che il comune si impegni a dire la verità sulla crisi ecologica e climatica e che questi cartelli diventino un monito all’inquinamento. Sarebbe bello coinvolgere nuovamente le classi del grafico Persolino-Strocchi, sostituendo il vecchio messaggio con uno nuovo, centrato sulla crisi climatica, sui danni della motorizzazione privata, e sull’incoraggiamento a chi va in bici.
La bici è un mezzo di trasporto leggero, pacifico, non inquinante e va incentivato.
Bisogna creare una cultura ecologica, bisogna adattare la città ai cambiamenti climatici e ridurre le emissioni.
Non tra un anno, non domani.
Ora.
Una città resiliente, a misura di bici e pedoni, con più parchi e meno parcheggi, meno cemento e meno auto.
La biodiversità sta collassando giorno dopo giorno. Le specie si estinguono a ritmi impressionanti, i ghiacciai si sciolgono. La stessa pandemia Covid è aggravata dall’inquinamento.
I nostri polmoni e quelli dei nostri figli si stanno ammalando, stiamo soffocando. Cosa aspettiamo?
Abbiamo bisogno di gente che si ribelli a questo sistema tossico.
Abbiamo bisogno che chi detiene il potere ascolti la scienza. 

Tag:

Piùnotizie.it

Iscr. Registro Stampa del Tribunale di Ravenna al N°1424 del 19/01/2016

Direttore Responsabile: Salvatore Sangermano

Editore: London & Comunicazione

CF. P.iva - 02198490399

Contatti: redazione@piunotizie.it

© E’ vietata la riproduzione, con qualsiasi strumento, anche parziale, di testi foto e video contrassegnati dalla scritta “Riproduzione vietata “ se non autorizzati dall’Editore in forma scritta.

Piunotizie.it è una testata associata a USPI, Unione Stampa Periodica Italiana