Home / Il buono che c'è  / Un contributo dallo sportello del sorriso alla comunità Ucraina

Un contributo dallo sportello del sorriso alla comunità Ucraina

cinque giovani dello dello sportello del sorriso e dell'UNIBO

Aspettando che si attivi a partire da lunedì 21 marzo 2022 l’equipe multidisciplinare presso la Casa delle Culture, piazza Medaglie d’Oro 4 a Ravenna, per l’erogazione ai cittadini Ucraini, profughi di guerra per i servizi diversi e soprattutto aspettando che l’attività sociale di Ravenna Solidale sia operativa, venerdì 18 marzo 2022, lo sportello del sorriso di via Grado 30 a cura della Onlus ‘Il Terzo Mondo ODV’ presieduta da Charles Tchameni Tchienga ha consegnato agli studenti della facoltà di scienze politiche, cooperazione internazionale e diritti umani dell’UNIBO, un pacco indumenti(vestiario e scarpe) alimentari (riso, passato di pomodoro, dado, merendine, olio per cucinare, uova, patate, zucchero, frutta e verdura) e prodotti per l’igiene corporale (bagnoschiuma, latte per il corpo, dentifricio, spazzolino per i denti.)

È un piccolo gesto di solidarietà che lo sportello del sorriso a messo con modestia a disposizione del pakistano Akbar Lodhi, studente scappato dalla guerra in Ucraina e di Mazhar Ali pure lui Pakistano rifugiato politico. 

Inoltre il pacco indumenti è stato consegnato anche a vari studenti universitari di diverse nazionalità (Brasiliana, Ghanese, Canadese..) della medesima facoltà già iscritti presso lo sportello del sorriso. 

Una volta avviate sia le attività dell’equipe multidisciplinare presso la Casa delle Culture e le attività di distribuzione alimentare di Ravenna Solidale, lo sportello del sorriso dell’associazione di volontariato Il Terzo Mondo ODV si apre ad una collaborazione trasversale impegnandosi anche ad indirizzare i vari beneficiari presso i punti stabiliti.