Home / Spettacoli  / La nuova Stagione Teatrale di Ravenna si apre con “Pasolinacci e Pasolini” di Martinelli e Montanari

La nuova Stagione Teatrale di Ravenna si apre con “Pasolinacci e Pasolini” di Martinelli e Montanari

teatro

Venerdì 18, sabato 19 novembre alle 21:00 e domenica 20 novembre alle 15:30 al Teatro Rasi, Marco Martinelli, Ermanna Montanari della compagnia Teatro delle Albe in scena con “PASOLINACCI E PASOLINI, QUATTRO MOVIMENTI DI ASCOLTO”.

 

I due fondatori e direttori artistici del Teatro delle Albe, autori di un universo teatrale dal carattere profetico, raccontano il “loro” Pasolini, maestro di riferimento fin dall’adolescenza negli anni Settanta, illustrando come la sua poesia e il suo cinema abbiano illuminato la loro arte e l’agire irriducibile del Teatro delle Albe. Il poemetto Una disperata vitalità fa da controcanto allo specchiarsi dei due artisti nella vocazione “eretica” e “corsara” di Pasolini. Li affianca il musicista Daniele Roccato, che con l’eccellenza del suo contrabbasso intarsia la narrazione, reinventando i classici, da Johann Sebastian Bach a Bella ciao.

 

Per informazioni scrivere a promozione@ravennateatro.com

 

Premio della Critica da parte dell’Associazione Nazionale dei critici di Teatro a Marco Martinelli e Ermanna Montanari per il progetto La Divina Commedia. Marco Martinelli e Ermanna Montanari sono dal 2017 alla guida di Cantiere Dante, progetto che ha coinvolto centinaia e centinaia di cittadini e cittadine nella messa in scena della trilogia dantesca, conclusasi a luglio 2022 con la realizzazione di Paradiso. Caratteristica del progetto, forte di una mescolanza tra alto e basso, tra la sacra rappresentazione medievale e il “teatro di massa” di Majakovskij, è quella di calare lo spettatore nei panni di Dante e di rendere protagonista la sostanza corale e politica del teatro. Da questa creazione sono nati altri progetti nel segno del sommo poeta, tra cui Dante nei cinque continenti, che ha debuttato nel mese di ottobre con lo spettacolo fedeli d’Amore. Polittico in sette quadri per Dante Alighieri – musica di Luigi Ceccarelli, tromba dal vivo di Simone Marzocchi – al Teatro San Martín/Complejo Teatral di Buenos Aires, uno tra i più importanti e iconici teatri della capitale argentina. Il premio al progetto – realizzato su commissione di Ravenna Festival, con il sostegno del Comune di Ravenna e della Regione Emilia-Romagna -, valorizza quindi un lungo lavoro di tessitura di rapporti locali, nazionali e internazionali, che vedono in Ravenna il proprio punto di partenza.

 

Giovedì 24, venerdì 25, sabato 26 novembre alle 21 e domenica 27 novembre alle 15:30 al Teatro Alighieri, Giacomo Poretti e Daniela Cristofori per “FUNERAL HOME”. Una coppia di anziani, Rita e Ambrogio – potrebbero essere i nostri genitori, i nonni, o la nostra stessa proiezione – rappresenta uno spaccato di spicciola e diffusa, riconoscibile, quotidianità, tra feroci litigi e profonde tenerezze, e, al contempo, è un emblema della nostra società, che con la sua illusione vana di eternità terrena crede di mettere in scacco la morte.

 

Sabato 26 novembre alle 18 presso la Sala Corelli, incontro con Giacomo Poretti, Daniela Cristofori in dialogo con Luca Doninelli, giornalista, scrittore e drammaturgo. L’ingresso è libero.

 

Domenica 20 novembre alle 16 al Teatro Socjale di Piangipane, Drammatico Vegetale per “QUATTRO VOLTE ANDERSEN”. Ispirato al celebre autore della tradizione fiabesca, uno spettacolo in cui un teatrino di piccole cose all’apparenza insignificanti diventa un microcosmo di gioie e paure in cui riconoscersi. Un pisello rinsecchito o un vecchio soldatino sono sufficienti ad alimentare un racconto. Semplici storie che accompagnano il viaggio di tutti, grandi e piccoli, nel cercare risposte alle piccole e grandi domande della vita.

 

Da gennaio ad aprile 2023 al Teatro Rasi, “ALLENAMENTI D’AUTORE”, Un’esperienza corporea creativa con Monica Francia. A partire da una concezione politica del corpo e del suo potere di trasformazione e cambiamento, Allenamenti d’Autore propone ai cittadini l’incontro con le pratiche della danza di ricerca. Dal 23 gennaio dalle 18 alle 19.30, al teatro Rasi, Monica Francia – artista di provata esperienza che ha ideato un percorso originale nella danza contemporanea – condurrà un allenamento con proposte di lavoro fisico adatto a tutti. Il laboratorio è compreso in ToDay ToDance. Le iscrizioni si possono inviare a info@ravennateatro.com o chiamando Ravenna Teatro tel. 0544 36239. La quota di partecipazione € 50,00.

 

Teatro Alighieri via Mariani 2 Ravenna,
tel. 0544 249244 da lunedì a sabato dalle 10:00 alle 13:00, giovedì anche dalle 16:00 alle 18:00
Teatro Rasi via di Roma 39 Ravenna
tel. 0544 30227 giovedì dalle 16:00 alle 18:00
biglietteria@ravennateatro.com

Teatro Rasi via di Roma 39 Ravenna, tel.0544 36239, da lunedì a venerdì dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00

info@ravennateatro.com organizzazione@ravennateatro.com ravennateatro.com