Termina con un bel successo in trasferta il campionato di serie A2 della Pallamano Romagna - Piu Notizie

Termina con un bel successo in trasferta il campionato di serie A2 della Pallamano Romagna

Redazione

Termina con un bel successo in trasferta il campionato di serie A2 della Pallamano Romagna

giovedì 20 Maggio 2021 - 21:42
Termina con un bel successo in trasferta il campionato di serie A2 della Pallamano Romagna

Serie A2 Recupero 11^ giornata ritorno

CASSANO MAGNAGO-PALLAMANO ROMAGNA 21-25 (p.t. 10-12) Cassano: Riva, Albanini, Aldrovandi 2, Battaglia, Borghi 5, Bortignon, Bortoli 5, Casarotto, Decio 1, Di Pancrazio 2, Dotto, Drandic, La Bruna 5, Lombardi 1, Panarotto, Salmini. All: Kolec
Romagna: Redaelli, Hajfrej, Mandelli, Albertini, Amaroli, Babini 3, Chiarini 4, Di Domenico 4, Drago 3, Mazzanti 5, Mengoli 1, Ramondini 1, F.Tassinari 4, Zanoni. All: Folli
Arbitri: Sannino- Marcelli Partita a porte chiuse Termina con un bel successo in trasferta il campionato di serie A2 della Pallamano Romagna di coach Fabrizio Folli. Al PalaTacca, dove nel 2008 il Romagna conquistò un favoloso scudetto under 18, gli arancioblu superano Cassano Magnago 25-21, dominando nel punteggio e nell’inerzia per tutto il match. La squadra di Folli vince entrambi i parziali (12-10 e 13-11) mostrando i muscoli in una gara divertente, giocata senza particolari obiettivi e pressioni da ambo i lati.

Un Romagna che gioca bene, che mette in evidenza i tanti giovani a disposizione e che ottiene un successo che cristallizza il 7° posto assoluto in campionato, alle spalle del trio Crenna, Cologne e Arcom. E con un solo successo in più, gli arancioblu avrebbero raggiunto il 4° posto solitario. Ora la squadra proseguirà il programma atletico fissato dalla Società in vista del prossimo campionato e di un’estate che, si spera, torni ad essere quanto più “normale” possibile, dopo un’annata davvero travagliata per via della pandemia. Coach Fabrizio Folli: “Ci siamo presentati con una squadra ampiamente rimaneggiata, come anche Cassano che ha dato spazio a tanti giovani. E’ stata una bella partita. Buona la prestazione di Mandelli in porta e dei nostri giovani che si son messi in mostra, come ad esempio Drago. Nel complesso, sia in attacco che in difesa abbastanza bene tutti, anche se abbiamo commesso qualche errore e disattenzione durante i 60’. Ma abbiamo controllato la partita, mantenendo sempre il vantaggio fino alla fine. Nonostante fosse una trasferta abbastanza complicata e con qualche assenza, i ragazzi hanno dato tutto quello che avevano in campo e la vittoria è un buon premio per loro.

Son contento che abbiamo finito nel migliore dei modi questa stagione, ottenendo una buona serie di risultati utili consecutivi. Un buon finale di campionato, per cui ringrazio tutti i ragazzi per l’impegno e la determinazione mostrati in questi mesi. Ora la stagione è finita per quel che riguarda le partite ufficiali, ma noi andremo avanti ad allenarci per prepararci al meglio alla prossima stagione”. La cronaca. Mazzanti e Chiarini aprono le danze (3-1) nei primi 5’, ma Borghi e Bortoli firmano la parità a quota 4 dopo 11’ di gioco. La Bruna e Bortoli fanno registrare l’unico vantaggio dei locali della serata sul 6-8 del 18’, mentre il Romagna riesce a recuperare e a superare i varesotti sul 10-12 con capitan Fabrizio Tassinari, prima della sirena che interrompe il gioco per l’intervallo.

Al rientro in campo, Babini allunga sul 13-10, quindi ancora il terzino faentino insieme a Di Domenico e Drago mantengono il Romagna sul +3 (16-13) al 6’. Il buon momento del giovane pivot mordanese lancia gli arancioblu sul +4 (19-15) al 13’, con i locali che stentano a reggere il ritmo degli ospiti; infatti Ramondini e Mazzanti allargano il vantaggio sul +6 (21-15) quando manca metà frazione alla sirena. Chiarini e Tassinari tengono il gap a cavallo delle 4/5 reti (23-18 al 25’) e per il Romagna gli ultimi minuti diventano poco più che accademici. L’ultima rete della stagione porta la firma di Gregorio Mazzanti, il capocannoniere della formazione di coach Folli e sul 25-21 si conclude l’ultima fatica ufficiale del Romagna.

Classifica finale:

Malo 46, Tirol 40, Torri 36, Crenna, Cologne e Arcom 31, Pallamano Romagna 30, Ferrara United 27, Cassano Magnago* 26, San Vito Marano 18, Vigasio 17, Leno 15, Mezzocorona 10, Oderzo 6.

Tag:

Piùnotizie.it

Iscr. Registro Stampa del Tribunale di Ravenna al N°1424 del 19/01/2016

Direttore Responsabile: Salvatore Sangermano

Editore: London & Comunicazione

CF. P.iva - 02198490399

Contatti: redazione@piunotizie.it

© E’ vietata la riproduzione, con qualsiasi strumento, anche parziale, di testi foto e video contrassegnati dalla scritta “Riproduzione vietata “ se non autorizzati dall’Editore in forma scritta.

Piunotizie.it è una testata associata a USPI, Unione Stampa Periodica Italiana