Terme di Castrocaro: Il Poliambulatorio si arricchisce di prestazioni sanitarie per adulti e bambini in regime di convenzione. - Piu Notizie

Terme di Castrocaro: Il Poliambulatorio si arricchisce di prestazioni sanitarie per adulti e bambini in regime di convenzione.

Redazione

Terme di Castrocaro: Il Poliambulatorio si arricchisce di prestazioni sanitarie per adulti e bambini in regime di convenzione.

martedì 06 Aprile 2021 - 18:41
Terme di Castrocaro: Il Poliambulatorio si arricchisce di prestazioni sanitarie per adulti e bambini in regime di convenzione.

Castrocaro Terme, 6 aprile 2021 – Un nuovo concetto di cure termali avanzate che, accanto ai trattamenti con acque salsobromoiodiche e sulfuree e ai fanghi, metta a disposizione percorsi di prevenzione, diagnosi e cura. Ecco come il Poliambulatorio delle Terme di Castrocaro rinnova la proposta di salute all’interno delle Terme di Castrocaro.

Maggiori spazi ambulatoriali, medici dedicati e tecnologie diagnostiche di ultima generazione che saranno a breve disponibili. Tutto questo con l’esperienza aggiunta di GVM Care & Research, Gruppo ospedaliero italiano di cui le Terme di Castrocaro fanno parte, per prestazioni sanitarie accreditate con il SSN rivolte ad adulti e bambini.

“L’approccio alla salute in senso globale si traduce nella diffusione della cultura della prevenzione – spiega Lucia Magnani, amministratore delegato di Long Life Formula, società che gestisce le Terme di Castrocaro –. Per questo motivo abbiamo arricchito l’offerta termale con prestazioni sanitarie in regime ambulatoriale che vanno a integrare quelle esistenti e che interessano diverse specialità, anche complementari e funzionali alle terapie termali tradizionalmente erogate”.

Un nuovo punto di riferimento, non solo per il territorio forlivese, dove sarà possibile avere a disposizione specialità mediche in diversi ambiti tra cui quello cardiologico, oncologico, dermatologico, ortopedico, reumatologico, pneumologico, ginecologico, urologico e internistico. Senza dimenticare check up e screening di prevenzione personalizzati da realizzare in poche ore, e percorsi di riabilitazione fisioterapica, terapie termali inalatorie e fanghi curativi. Gli utenti potranno a breve accedere alle moderne tecnologie di diagnostica per immagini con Tomografia Computerizzata (TC) e Risonanza Magnetica whole body per tutti i distretti corporei, per la diagnosi precoce di formazioni neoplastiche, MOC per lo studio del metabolismo osseo e muscolare, la valutazione delle fratture atipiche e la corretta valutazione di pazienti pediatrici, un Densitometro e un Mammografo di ultima generazione, che rientrano nel progetto di un percorso ‘rosa’ per la prevenzione e il trattamento delle patologie femminili che partirà in estate.

“Il Poliambulatorio riveste un ruolo molto importante per il nostro territorio in termini di prevenzione – spiega Lucia Magnani -, perché rappresenta un punto di riferimento per i cittadini i quali possono accedere alle prestazioni dei professionisti privatamente o attraverso l’impegnativa del proprio medico di base”

All’interno del Poliambulatorio sono stati, inoltre, creati specifici percorsi di diagnosi e cura degli effetti a lungo termine del Covid-19 che consentono di verificare lo stato di salute e valutare gli interventi di cura più idonei.
Attraverso queste procedure diagnostiche, che si effettuano nell’arco di poche ore, si possono approfondire la funzione respiratoria dei polmoni, quella neuro­cognitiva, e la risposta dell’organismo.

Il team di specialisti dedicati all’ambulatorio potrà effettuare una valutazione complessiva e decidere se il paziente avrà bisogno di ulteriori approfondimenti. Una volta nota la situazione clinica, verrà pianificato il percorso multidisciplinare più adatto, che potrà comprendere terapie termali inalatorie (tra cui aerosol, humage, irrigazioni nasali, ventilazione polmonare controllata), fisioterapia, ginnastica respiratoria, esercizi neuropsicologici, somministrazione di farmaci specifici, ed altro ancora.

“I pazienti, indipendentemente dalla prestazione di cui hanno beneficiato, vengono seguiti nel tempo con un servizio a distanza dedicato alla programmazione di eventuali visite e controlli – spiega Lucia Magnani –. Inoltre, su richiesta, il Poliambulatorio è in grado di completare gli iter diagnostici, o fornire informazioni ed effettuare prenotazioni, presso le principali strutture del Gruppo dell’area romagnola: Maria Cecilia Hospital (Cotignola), San Pier Damiano Hospital (Faenza), Primus Forlì Medical Center (Forlì-Cesena). In questo modo, ogni paziente può beneficiare di un percorso completo e multidisciplinare, che consente a tutti di eseguire esami diagnostici, screening e percorsi terapeutici in un ambiente confortevole, seguiti da medici preparati che si avvalgono di tecnologie all’avanguardia”.

Le Terme di Castrocaro erogano le loro prestazioni regolarmente in quanto presidi sanitari con finalità terapeutica e preventiva. Per garantire la massima sicurezza ai suoi ospiti, all’ingresso viene effettuato un triage con misurazione della temperatura corporea, tutti gli ambienti vengono costantemente igienizzati e sanificati e si accede ai reparti solo su prenotazione. Inoltre, tutto il personale utilizza i dispositivi di protezione previsti dalla normativa vigente.

Tag:

Piùnotizie.it

Iscr. Registro Stampa del Tribunale di Ravenna al N°1424 del 19/01/2016

Direttore Responsabile: Salvatore Sangermano

Editore: London & Comunicazione

CF. P.iva - 02198490399

Contatti: redazione@piunotizie.it

© E’ vietata la riproduzione, con qualsiasi strumento, anche parziale, di testi foto e video contrassegnati dalla scritta “Riproduzione vietata “ se non autorizzati dall’Editore in forma scritta.

Piunotizie.it è una testata associata a USPI, Unione Stampa Periodica Italiana