Home / Spettacoli  / Teatro Rasi di Ravenna, film e giochi da tavolo “Per non morire di gioco d’azzardo”

Teatro Rasi di Ravenna, film e giochi da tavolo “Per non morire di gioco d’azzardo”

Per non morire di Gioco d'azzardo

Prosegue, oggi, la rassegnaPer non morire di Gioco d’azzardo” – ideata dal regista Fabrizio Varesco in collaborazione con Ser.D, Sportello ESC, associazione giocatori Anonimi, Ravenna Teatro e Anime Specchianti, associazione aps Pereira, Ravenna Cinema e Comune di Ravenna – che si svolge fino a sabato 3 dicembre al Teatro Rasi di Ravenna. L’obiettivo è quello di far luce sul fenomeno che sconvolge, da anni, gli equilibri sociali, sanitari ed economici del Paese.

  • unika

Alle 18Stasera si gioca!“. Giocare è la cosa più bella del mondo, quando non ci si rovina! Pomeriggio di gioco sociale animato dal Circolo Arci Quintet per provare giochi da tavolo, divertirsi e stare in compagnia. Alle 21 Proiezione gratuita del film “The Gambler di Karel Reisz (v.o. con sottotitoli in italiano) USA – 1974 -110’. La drammatica lotta di un insegnante, magistralmente interpretato da James Caan, che combatte contro la dipendenza dal gioco d’azzardo. Ispirato al racconto “Il giocatore” di Fedor Dostoevskij.

 

Per informazioni tel. 0544 36239 / 333 7605760

  • unika

Ingresso libero su prenotazione fino ad esaurimento posti.

Informazioni: +39 335 431168

 

L’incontro è fruibile anche in diretta streaming dal sito e da Youtube. In occasione dell’evento, si potrà visitare la mostra: Enrica Borghi. Modulare lo scarto
A cura di Pasquale Fameli
Sede Fondazione Sabe per l’arte | via Giovanni Pascoli 31, Ravenna
Periodo 1 ottobre – 17 dicembre 2022
Orari giovedì, venerdì e sabato ore 16-19
Ingresso libero

 

Informazioni: info@sabeperlarte.org | www.sabeperlarte.org