Stefano Bon al Caffè Letterario per presentare “Ascolta oltre l’oceano” con Linda Traversi

Appuntamento con l'autore per l'11 dicembre alle 21 nel bar di via Diaz a Ravenna. È il suo quarto romanzo, pubblicato per Clown Bianco

Stefano Bon al Caffè Letterario di Ravenna per presentare il suo ultimo romanzo Ascolta oltre l’oceano, in conversazione con la scrittrice per ragazzi Linda Traversi. Appuntamento questa sera 11 dicembre alle 21.



“Ascolta oltre l’oceano”

Primi anni Novanta. Giovanni è un giovane uomo con un futuro brillante davanti a sé. La sua carriera sta per decollare e la sua vita sentimentale è a una svolta, deve solo essere certo di scegliere la donna che ama davvero. È così che decide di trascorrere una settimana lontano da tutto e tutti, su un isolotto in mezzo all’oceano dove non c’è nemmeno la corrente elettrica, in compagnia di libri e musica. Nulla può far presagire ciò che sta accadendo sulla terraferma: un ragazzo che lavorava per la stessa azienda di Giovanni, dopo essere stato licenziato entra armato in ufficio e compie una strage.

Per Giovanni lo shock è tale da condizionare tutto il resto della sua vita. Lui, un sopravvissuto, attraverserà gli anni cercando di fuggire dal passato, mentre il suo lato oscuro emergerà e lo porterà a compiere atti che non avrebbe mai immaginato. Ma sarà anche in grado di perdonare e di perdonarsi, perché una possibilità di riscatto c’è ed è nel potere che hanno le storie di farci comprendere meglio noi stessi e gli altri. “Ascolta oltre l’oceano” è un romanzo di formazione adulto, in cui durezza e fragilità si alternano per restituire al lettore l’arco di una vita come tante.

Stefano Bon

Stefano Bon è nato a Ravenna nel 1963. Dal 1981 al 1994 è stato cantante e autore di testi nella rock band Streamers. Poi, ha continuato a occuparsi di musica come produttore, nonché cinema e teatro scrivendo per quotidiani locali, riviste specializzate e fanzine. Ha diretto due cortometraggi presentati in numerosi festival.

Ha partecipato a corsi di sceneggiatura tenuti da Vincenzo Cerami e Franco Bernini. Ha scritto e messo in scena testi teatrali premiati in vari concorsi. Nel 2001 è stato fra i vincitori del Premio Dora Rai per fiction ambientate nel mondo del volontariato.

Ha pubblicato i romanzi: “Il giorno in cui sono stata uccisa è stato il più bello della mia vita” (Traccediverse Edizioni, 2007) e “La ragazza che andò all’inferno” (Castelvecchi, 2017), “Così come sei” e “Ascolta oltre l’oceano” (Clown Bianco, 2021, 2023).

Linda Traversi

Linda Traversi è nata a Cecina (LI) da madre americana e padre italiano. Laureata in Traduzione, vive e lavora a Ravenna. Ha pubblicato il suo primo romanzo “Esco un Attimo” (LuoghInteriori, 2018) dopo essersi classificata seconda al Premio Letterario Città di Castello X Edizione. I suoi racconti sono apparsi in varie antologie e riviste letterarie. È stata tra i finalisti per il premio letterario “Bancarellino”, dedicato alla narrativa per ragazzi con il suo romanzo “La panchina delle cose difficili” (Einaudi Ragazzi).

Dalla stessa categoria