Home / Attualità  / Si rafforzano i rapporti di amicizia fra le Avis di Ravenna e Balsorano grazie al vicesindaco Fusignani

Si rafforzano i rapporti di amicizia fra le Avis di Ravenna e Balsorano grazie al vicesindaco Fusignani

avis e fusignano

Tra il Comune di Ravenna e quello del paese abruzzese di Balsorano c’è un legame dettato dalla storia, ma oggi questo legame è stato ulteriormente rafforzato grazie a nuove relazioni tra le due Avis comunali, con l’impegno assunto dal vicesindaco Eugenio Fusignani, che ha incontrato questa mattina a Palazzo Merlato Antonio Tuzi, presidente dell’Avis di Balsorano.

 

Nel 1915 infatti la città di Ravenna ha donato al paese di Balsorano, in provincia dell’Aquila, un edificio in un momento buio e pieno di difficoltà: il terremoto della Marsica del 1915. Sono stati recuperati dall’archivio storico del Comune di Ravenna, in collaborazione con il Comune di Balsorano, documenti relativi all’asilo Ravenna di Balsorano, costruito grazie alle donazioni delle famiglie ravennate.

 

“Ravenna – ha dichiarato il vicesindaco Eugenio Fusignani – ha stretto con Balsorano una sorta di gemellaggio, in quanto il legame che unisce le due comunità è un legame indissolubile dettato dal tragico sisma del 1915. Lo scorso anno, grazie a un invito del sindaco Antonella Buffone e dell’assessore alla Cultura Annunziata Margani, mi sono recato a Balsorano per inaugurare il recupero l’ex asilo Ravenna, oggi diventato un centro di aggregazione. E quindi non posso che essere entusiasta che l’unione tra le due comunità sia in continua crescita”.

 

“Ci sentiamo inevitabilmente molto vicini alla città di Ravenna – ha dichiarato Antonio Tuzi, presidente dell’Avis di Balsorano – che tanto è stata benevola e generosa nei nostri confronti. E per questo sono onorato di unire le nostre Avis attraverso un patto di amicizia, comunione di intenti, rispetto e reciprocità”.

 

“L’Avis comunale Ravenna – ha dichiarato il presidente Leonardo Orlando – è felicissima di ‘gemellarsi’ con la consorella Avis comunale Balsorano, visto il rapporto che lega i due comuni, legame derivante dall’attività svolta dal Comune di Ravenna in occasione del terremoto del 1915, consistita nella costruzione di una scuola. La solidarietà tra istituzioni oggi si riversa nella solidarietà tra le Associazioni dei donatori di sangue Avisine”.

  • unika