Home / Attualità  / Ravenna referendum 12 giugno: quorum non raggiunto, affluenza al 17,6%

Ravenna referendum 12 giugno: quorum non raggiunto, affluenza al 17,6%

referendum

Bassissima affluenza per i cinque referendum abrogativi in materia di giustizia del 12 giugno a Ravenna solo il 17,6% degli aventi diritto al voto si sono presentati al seggio elettorale. Questo risultato incide sulla votazione per la mancanza del raggiungimento del voto e di conseguenza le norme resteranno in vigore.

I risultati a Ravenna ai cinque quesiti presentano, una maggioranza di SI con il 55%, per l’incandidabilità l’ineleggibilità e la decadenza automatica per parlamentari, membri del governo, consiglieri regionali, sindaci e amministratori locali nel caso di condanna per reati gravi. Un 57,2% di SI per la limitazione della custodia cautelare durante le indagini. Il 76,15% SI per la separazione delle funzioni dei magistrati. Il 74,32% ha votato SI per eliminare l’obbligo di un magistrato di raccogliere da 25 a 50 firme per presentare la propria candidatura al Consiglio Superiore della Magistratura e per concludere il 73, 65% di SI per permettere agli avvocati, parte di Consigli giudiziari, di votare in merito alla valutazione dell’operato dei magistrati e della loro professionalità.

POST TAGS: