Ravenna in Comune: Tempi lunghi per la nuova sede della Polizia Municipale e per le altre opere pubbliche promesse - Piu Notizie

Ravenna in Comune: Tempi lunghi per la nuova sede della Polizia Municipale e per le altre opere pubbliche promesse

Redazione

Ravenna in Comune: Tempi lunghi per la nuova sede della Polizia Municipale e per le altre opere pubbliche promesse

venerdì 31 Dicembre 2021 - 07:31
Ravenna in Comune: Tempi lunghi per la nuova sede della Polizia Municipale e per le altre opere pubbliche promesse

Il 7 novembre 2019 mezzo chilo di soffitto cadde addosso ad una lavoratrice nella sede di Piazza Mameli della Polizia Municipale. Il Sindaco fu costretto dall’emergenza a riprendere in mano il dossier “sede” della Polizia Municipale, sia di quella di Piazza Mameli che dell’altra in Darsena. In una successiva conferenza stampa, facendo seguito ad una lunga serie di giravolte, annunciò che la nuova sede sarebbe stata realizzata nell’area ex ATM. I costi: 5,5 milioni di euro per l’area di Via delle Industrie e altri 2 per la ristrutturazione di Piazza Mameli. Tempi previsti: 2022 per Via delle Industrie e 2023 per Piazza Mameli. Solo come promemoria, la polizia municipale si trova nel complesso di Piazza Mameli e via Rocca Brancaleone (ex chiesa di Santo Stefano degli Ulivi, già caserma dei Vigili del Fuoco, e fabbricati annessi) dal 1994. Un’altra sede è nell’ex Dogana, in Darsena. È dal luglio 2010 che si parlava già di trasferire la sede presso la ex sede di quella che era allora ATM, in via delle Industrie. Si è dovuta a de Pascale tutta una serie di rinvii (abbastanza incomprensibile), conclusa poi con la conferma dell’ex ATM. Adesso i giornali parlano di ulteriore rinvio. «Serviranno almeno altri tre o quattro anni ancora perché la nuova caserma della polizia locale veda la luce».

Ex sede dell’ATM in via delle Industrie dove dovrebbe sorgere la nuova sede della Polizia Municipale]

«Temo che i tempi saranno più lunghi del previsto, non dipende dal Comune ma da Ravenna Holding – spiega il vicesindaco con delega alla Polizia locale Eugenio Fusignani –. E comunque è meglio fare lavori efficienti in tempi più lunghi. In questi anni l’emergenza Covid non ha aiutato, poi ci sono state le elezioni…». E le cavallette, avrebbero aggiunto i Blues Brothers, per chi se li ricorda.

«Al momento deve ancora essere deliberata la realizzazione del progetto esecutivo tramite gara d’appalto. Una volta pronto il progetto esecutivo si procederà con un altro appalto per i lavori, che si prevede dureranno circa 3 anni». Del resto, si tratta solo di aggiungere un altro nome al lungo elenco delle opere in ritardo: dal parco della ex caserma Dante al nuovo palazzetto, dagli uffici comunali al nuovo terminal container, dalla circonvallazione agli stradelli retrodunali, dalla ristrutturazione di Fabbrica Vecchia e Marchesato al parco della Villa Callegari, ecc. ecc. [nella foto: la ex sede dell’ATM in via delle Industrie dove dovrebbe sorgere la nuova sede della Polizia Municipale]

Ravenna in Comune

Tag:

Piùnotizie.it

Iscr. Registro Stampa del Tribunale di Ravenna al N°1424 del 19/01/2016

Direttore Responsabile: Brunello Cavalli

Editore: UNIKA CONFERENCES & EVENTS SRL UNIPERSONALE

CF. P.iva - 02503060390

Contatti: redazione@piunotizie.it

© E’ vietata la riproduzione, con qualsiasi strumento, anche parziale, di testi foto e video contrassegnati dalla scritta “Riproduzione vietata “ se non autorizzati dall’Editore in forma scritta.

Piunotizie.it è una testata associata a USPI, Unione Stampa Periodica Italiana