Home / Spettacoli  / Ravenna: “Il luogo e il mistero” un laboratorio creativo di teatro a cura di Mauro Lamantia e Sergio Beercock

Ravenna: “Il luogo e il mistero” un laboratorio creativo di teatro a cura di Mauro Lamantia e Sergio Beercock

Il luogo e il mistero

Quest’anno la rassegna teatrale Ra-dici, curata dal collettivo teatrale Spazio A e già alla sua seconda edizione, si arricchisce con un laboratorio creativo inedito a cura di Sergio Beercock e Mauro Lamantia, due performer inseriti anima e corpo nel mondo del teatro e della ricerca teatrale. Il progetto, con il titolo Il luogo e il mistero, si svolgerà dal 22 al 28 agosto presso una location ravennate in concomitanza con il programma serale di spettacoli previsto dalla rassegna. Per i partecipanti non sono previsti limiti di età né di provenienza, sia geografica che artistica; il laboratorio è infatti aperto a professionisti, allievi attori, non professionisti, danzatori, musicisti, artisti visivi. La selezione avverrà attraverso la compilazione della scheda di presentazione che dovrà essere inviata alla mail: rassegnaradici@gmail.com entro e non oltre il 31 luglio 2022. Gli artisti selezionati e non, verranno contattati a partire dal 7 agosto 2022.

«Che cos’è il mistero? Che cos’è un rito? Che cosa vuol dire “anima di un luogo”? Abbiamo ancora bisogno delle leggende? Dei miti? A partire da questi stimoli, due anni fa abbiamo iniziato un percorso di ricerca. Volevamo esplorare il rapporto complesso fra noi e il posto da cui veniamo, il centro della Sicilia – raccontano Beercock e Lamantia – Questo processo misterioso ci ha spinto a coniare un concetto: “Geografia Madre”, ovvero quell’insieme di storie, figure, presenze, modi di fare, di dire, di stare al mondo che abbiamo dentro e che il posto da cui veniamo ha contribuito a formare. Fin dalla sua nascita, il nostro progetto ha bisogno di incontrare esseri umani, di contaminarsi e di evolversi. Ed è questo il motivo per cui adesso abbiamo il desiderio di trascorrere del tempo con persone che hanno voglia di porsi le stesse domande che hanno innescato la nostra ricerca e di indagarle attraverso la pratica performativa».

Tutte le informazioni sul laboratorio e le modalità di iscrizione sono disponibili al link:
https://gallaeteo.org/il-luogo-e-il-mistero/.
Per ulteriori informazioni: rassegnaradici@gmail.com
Facebook: Spazio A
Instagram: @spazioa_

Condividi questo articolo