Home / Attualità  / Ravenna Festival 2022 è “Tra la carne e il cielo”

Ravenna Festival 2022 è “Tra la carne e il cielo”

Comello Becherelli Pasolini nei pressi della Tomba di Dante

Foto: Pier Paolo Pasolini con Toni Comello e Giampiero Becherelli a Ravenna (1961) nei pressi della Tomba di Dante Alighieri.

A cent’anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini, Ravenna Festival si prepara a svelare il programma della XXXIII edizione, il cui titolo – Tra la carne e il cielo – riprende proprio le parole con cui Pasolini descrisse il folgorante incontro con la musica di J. S. Bach. La presentazione del calendario a pubblico e stampa è prevista sabato 12 marzo, alle ore 11, presso il Teatro Alighieri di Ravenna; sarà inoltre in diretta streaming su ravennafestival.live, Facebook e YouTube.

La vastità e la versatilità di orizzonti culturali, la capacità di far proprie molteplici forme comunicative del linguaggio e dell’arte rinnovandole e rivoluzionandone i canoni espressivi, l’ampissima produzione letteraria, la cruda e impietosa analisi della società dei consumi e la visione profetica delle trasformazioni in atto nell’Italia del secondo dopoguerra fanno di Pier Paolo Pasolini una chiave imprescindibile anche per la comprensione del nostro tempo. Ed è tanto nella consapevolezza di quanto emblematico sia stato e sia il suo pensiero per la cultura italiana, quanto dello speciale e complesso rapporto che Pasolini costruì con la musica, che Ravenna Festival torna a celebrare – dopo Nelson Mandela nel 2016 e Martin Luther King nel 2018 – un’altra figura chiave del XIX secolo.

Info: 0544 249237; www.ravennafestival.org