Home / Attualità  / Ravenna, corso gratuito per badanti e colf. Iscrizioni entro il 26 aprile

Ravenna, corso gratuito per badanti e colf. Iscrizioni entro il 26 aprile

Al via il corso gratuito per la professionalizzazione di Assistenti familiari (colf generico e badante) organizzato da Filcams – CGIL, in collaborazione con il Servizio sociale associato dei Comuni di Ravenna, Cervia e Russi, con il patrocinio del Comune di Ravenna.

Il corso, che avrà inizio martedì 3 maggio, si svolgerà on line e comprenderà 13 lezioni di 5 ore ciascuna salvo l’ultima di 4 ore, per un totale di 64 ore; sono previste due lezioni a settimana: martedì e mercoledì dalle 9 alle 14.

Per accedere al corso è necessario sostenere un test di selezione sulla comprensione della lingua italiana e su conoscenze informatiche di base.

Il termine dell’iscrizione al test di selezione è martedì 26 aprile. Il test si svolgerà mercoledì 27 aprile alle 14 nella sala formazione in via Garatoni, 1, nel rispetto delle normative per la prevenzione della diffusione del Covid-19.

Il corso, finanziato da Ebincolf e Ce.Mu., è rivolto a tutte le persone interessate a svolgere la professione di colf generico polifunzionale e/o di assistente familiare specializzato (badante), o che vogliano consolidare la formazione con la Certificazione nazionale del loro profilo professionale.

Gli argomenti che saranno trattati durante il percorso formativo sono: la gestione della casa, la cura degli animali domestici, la cucina sana, le tecniche d’imboccamento, l’igiene personale e la vestizione, il mantenimento di relazioni efficaci con la famiglia e con l’anziano, l’assunzione dei farmaci e le prescrizioni mediche, le patologie e i disturbi tipici dell’anziano, la disabilità e le metodologie di comunicazione con i portatori di disabilità, le attività d’intrattenimento utili per il mantenimento di competenze dell’anziano, la gestione delle emergenze, la sicurezza per l’utente e l’operatore, la rete dei servizi sul territorio e i contratti di lavoro.

I docenti sono professionisti esperti dei singoli argomenti toccati dalle lezioni.

Al termine del percorso formativo, se la frequenza è stata assidua (è previsto l’obbligo di frequenza, con il massimo del 20% di assenze consentite lungo tutto il corso di 64 ore) ed è stato superato il test finale, è previsto il rilascio dell’Attestato Filcams CGIL. Nel caso di esperienza di lavoro documentabile, con contratti di collaborazione familiare, per almeno 12 degli ultimi 36 mesi, il partecipante potrà anche accedere al test nazionale per la Certificazione di Colf generica e/o di badante.

I requisiti di accesso: avere la residenza in uno dei Comuni di Ravenna, Cervia e Russi, poter disporre dell’uso di un Pc, un tablet o uno smartphone con collegamento internet e possedere un indirizzo di posta elettronica (meglio se nel dominio gmail.com) visibile sul device usato.

Per informazioni e iscrizioni al test di selezione rivolgersi a: Sportello Sociale per la non autosufficienza 0544 485317-482789; nonautosufficienza@comune.ra.it

Condividi questo articolo
POST TAGS: