Home / Attualità  / Ravenna, concerto di Eubo. Con lcons e Angelo Mariani, la città si candida a polo delle orchestre giovanili

Ravenna, concerto di Eubo. Con lcons e Angelo Mariani, la città si candida a polo delle orchestre giovanili

EUBO

La European Union Baroque Orchestra (EUBO), storica orchestra specializzata nell’esecuzione di musica barocca, costituita da giovani musicisti provenienti dai paesi dell’Unione europea sposta la sua sede in Italia per volontà filantropica ed imprenditoriale di Icons, organizzazione con sede a Lodi leader nella comunicazione scientifica e operativa principalmente nel campo dei progetti finanziati dall’UE. La collaborazione con l’Associazione Musicale Angelo Mariani ha permesso di designare Ravenna come città ospitante del primo concerto della rinnovata Orchestra, con l’obiettivo che il progetto cresca e si fortifichi attraverso una collaborazione con le Istituzioni.

 

EUBO è nata come grande iniziativa dell’Anno Europeo della Musica per celebrare i 300 anni di tre grandi musicisti barocchi: Johann Sebastian Bach, Domenico Scarlatti e George Friderich Haendel. Le attività della European Union Baroque Orchestra, fondata nel 1985 in Gran Bretagna e finanziata dall’Unione Europea, sono ferme dal 2018, anno del trasferimento in Belgio a seguito della Brexit.

 

In questo scenario e in pieno accordo con gli storici fondatori e ultimi gestori di EUBO, ICONS ha deciso di pianificare la ripresa delle attività dell’orchestra, portando EUBO in Italia grazie anche alla collaborazione con l’Associazione Musicale Angelo Mariani. “La mission di ICONS è sostenere la cultura in ogni sua forma, l’organizzazione condivide con EUBO gli stessi valori, per questo abbiamo fortemente promosso il rilancio dell’orchestra nel nostro Paese grazie anche al supporto e all’entusiasmo dimostrato dall’Associazione Musicale Angelo Mariani”, dichiara Mario Martinoli, co-fondatore e Presidente di ICONS. “ICONS è da sempre attiva nella promozione artistica di giovani talenti musicali attraverso il sostegno e lo sviluppo di Theresia Orchestra, fiore all’occhiello delle nostre attività filantropiche dal 2012, ed EUBO si inserirà in questo stesso filone di sostegno all’eccellenza artistica giovanile internazionale”.

 

Il rilancio del progetto EUBO ha come obiettivo creare una transizione in continuità totale con le attività musicali precedenti, mantenendo più possibile il modello organizzativo e artistico adottato dall’orchestra in passato. La nuova EUBO seguirà il modello residenziale già utilizzato da Theresia Orchestra (l’orchestra si riunisce più volte all’anno per periodi di una settimana/dieci giorni per preparare i programmi da portare in brevi tournée).

 

Primo momento di ripresa delle attività di EUBO è la residenza di novembre che avrà come apice il concerto del 28 novembre al Teatro Alighieri di Ravenna e organizzato dall’Associazione Musicale Angelo Mariani, fondata nel 1963 con l’obiettivo di divulgare e diffondere la cultura musicale nel territorio romagnolo. L’Associazione continua a impegnarsi con particolare attenzione alla crescita culturale del pubblico, a valorizzare i giovani talenti all’inizio della carriera concertistica senza tralasciare la ricerca di repertori poco conosciuti.

 

“Ospitando questo progetto EUBO, l’Associazione Musicale “Angelo Mariani” contribuisce attivamente ancora una volta alla crescita di uno ‘spazio culturale di qualità’ per la Città di Ravenna ed il suo territorio, affinché l’offerta culturale continui ad esercitare il suo ruolo insostituibile di motore della crescita della persona, di affinamento del gusto estetico, di ‘sapere’, di coscienza critica”, afferma Romano Valentini – Direttore Artistico Associazione Musicale Angelo Mariani.

 

La collaborazione tra i diversi attori consentirà alla città di Ravenna di diventare il primo polo di riferimento per le orchestre giovanili in Italia: la città è infatti già sede dell’orchestra Luigi Cherubini.

 

ICONS nasce nel 2016 a Lodi e opera in due principali ambiti: la ricerca pubblica europea e il mecenatismo culturale. Attraverso il progetto Theresia, fornisce sostegno artistico e finanziario a giovani musicisti di talento. ICONS è gestita dai due fondatori, Mario Martinoli e Elena Gaboardi, coadiuvati da un board di 5 direttori, e si avvale di oltre 40 professionisti che coprono le varie aree di competenza. Per maggiori informazioni: http://www.icons.it/