Rappresentazione teatrale e balletto per la settimana pre Natalizia al Masini di Faenza

"Still Alive" per la rassegna Teatri d'inverno e "Lo Schiaccianoci" per un magico appuntamento del balletto Classico

Due spettacoli colorano la settimana pre – natalizia al Teatro Masini di Faenza. “Still Alive” per la rassegna Teatri d’inverno e “Lo Schiaccianoci” per un magico appuntamento del balletto Classico.

Teatri d’Inverno

Per la rassegna Teatri d’Inverno – sguardi sulla drammaturgia contemporanea, il Teatro Masini di Faenza presenta, “in trasferta” alla Casa del Teatro (via Oberdan 9), martedì 19 dicembre alle 21, lo spettacolo Still Alive, finalista In-Box 2023 e menzione speciale al Premio Scenario 2021. Lo spettacolo è scritto e diretto da Caterina Marino che ne è anche interprete insieme a Lorenzo Bruno. 

Still Alive nasce da un malessere personale per indagare un male di vivere generale. Fondamentale nel percorso progettuale è l’incontro con il testo del filosofo e saggista Mark Fisher Realismo capitalista. Fisher analizza la depressione e gli stati d’ansia oramai ampiamente diffusi a livello globale come un fenomeno da analizzare in chiave politica e sociale e non più solo personale. L’impossibilità nel sottostare a un sistema altamente performante e produttivo diventa quindi humus sotterraneo di Still Alive, in cui l’attrice si trova quotidianamente a che fare con una paralizzante difficoltà del vivere. E proprio partendo concettualmente da questa diffusione sociale del problema, il lavoro si arricchisce di elementi che introducono il mondo esterno tramite video e interviste, ma anche di un contatto continuo con il pubblico, ovvero l’incontro con l’altro che, a ben guardare, può ancora essere salvifico. 

Info

Biglietti: 10 euro (intero); 5 euro (ridotto per under 29). 

Prevendite: da lunedì 18 dicembre dalle ore 10 alle ore 13 presso la biglietteria del Teatro Masini. 

Prenotazioni telefoniche (0546 21306): nei giorni di prevendita dalle ore 11 alle ore 13. 

Nella sera di spettacolo la biglietteria della Casa del Teatro aprirà alle ore 20. 

Biglietti online: Vivaticket – Info: 0546 21306 e www.accademiaperduta.it

Lo schiaccianoci

Una favola tradizionale e un grande balletto del repertorio classico: con “Lo Schiaccianoci” della Compagnia Almatanz prende il via, mercoledì 20 dicembre alle 21, la nuova Stagione di Danza al Teatro Masini di Faenza. 

Lo spettacolo, con le celebri musiche di Peter Ilič Čajkovskij, è firmato dal coreografo Luigi Martelletta e ne sono interpreti principali Maria Chiara Grasso e Alessio Ciaccio, affiancati da Lilia Ivanov, Lucrezia Serafini, Micol Falcone, Lidia Arena, Fabio Fasani, Stefano Candelori, Giorgia Picca, Letizia Pignard. 

In questa nuova versione, il coreografo Luigi Martelletta (che può vantare una lunga e intensa carriera come primo ballerino al Teatro dell’Opera di Roma e in tanti altri teatri italiani ed europei) ha eliminato tutti i risvolti più inquietanti del racconto di Hofmann, a favore di una formula spettacolare che esaltasse maggiormente lo spirito favolistico del balletto. 

In questo caso ha riproposto una regia più attuale, più snella, allegra e colorata eliminando quei manierismi superflui e pantomime di personaggi di poco rilievo, che avrebbe rallentato la dinamicità dell’intera produzione. 

Resta tuttavia intatta la struttura del balletto; non mancheranno pertanto sorprese ed incantesimi e soprattutto il pubblico ritroverà quell’itinerario danzato che in molti casi conosce e si aspetta, vale a dire: i fiocchi di neve, la danza spagnola, russa, cinese, araba, le fate, colombina, arlecchino, i pierrot, il diavolo, il principe, il valzer dei fiori, ecc. Tutto rappresentato magistralmente dall’intera compagnia. 



Info

Biglietti: da 16 a 29 euro. 

Prevendite: da martedì 19 dicembre dalle ore 10 alle ore 13 presso la biglietteria del Teatro Masini. 

Prenotazioni telefoniche (0546 21306): nei giorni di prevendita dalle ore 11 alle ore 13. 

Diritto di prevendita e di prenotazione telefonica: 1 euro. 

Biglietti online: Vivaticket. Sui biglietti acquistati online sarà applicata una maggiorazione da parte del fornitore del servizio. Info: 0546 21306 e www.accademiaperduta.it

Dalla stessa categoria