Home / Italpress Hi-Tech  / Pmi, Mazzetti “Con l’uso dei social network ricavi in rialzo del 20%”

Pmi, Mazzetti “Con l’uso dei social network ricavi in rialzo del 20%”

ROMA (ITALPRESS) – Le Piccole e Medie Imprese devono accelerare il processo di digitalizzazione per creare maggiori opportunità di business. Lo ha ribadito Angelo Mazzetti, direttore delle Relazioni istituzionali di Meta, il gruppo che possiede tra l’altro Facebook, in un’intervista all’agenzia Italpress.
“Il valore del digitale per le piccole e medie imprese credo sia stato percepito in maniera più forte nel corso di questi ultimi due anni di pandemia, il digitale ha permesso loro di continuare il loro business, di dare continuità alle loro attività”, ha detto Mazzetti. “Sono diversi i vantaggi che il digitale porta alle piccole e medie imprese. La cosa più importante da sottolineare è che le Pmi che usano il digitale sono più redditizie di circa il 26%, quelle che utilizzano i social network riescono ad accelerare questo processo”, ha proseguito. Entrando nello specifico, Mazzetti ha ricordato che l’utilizzo dei social network porta ad “un aumento dei ricavi, le aziende che utilizzano i social network hanno avuto un aumento dei ricavi di circa il 20%, alla crescita del portfolio di clienti, i social network rappresentano un primo punto di accesso per la comprensione del valore del loro business del digitale”.
Inoltre “possono essere una chiave importante per velocizzare il processo di sviluppo della digitalizzazione, sono il primo punto di accesso per le imprese, ma non possono essere l’unica risposta, occorre infatti sviluppare e investire sulle competenze del digitale”.
Mazzetti ha parlato di una nuova realtà che si sta consolidando nel mondo di Internet, il metaverso: “Non è una realtà parallela, è il futuro di Internet, è il prossimo capitolo, rappresenta una serie di nuove tecnologie immersive che ci danno la possibilità di vivere le nostre imprese digitali in modo migliore – ha concluso -. Ci aspettiamo che nei prossimi anni questo porterà un vantaggio economico per il commercio digitale e ci aspettiamo anche la creazione di nuovi modelli di business”.
Tra i settori più presenti nel metaverso, Mazzetti ha citato “il gaming”, ma ci sono delle opportunità importanti “per il lavoro da remoto, per la formazione e la sanità”.
Sul fronte della privacy, “siamo in attesa di un nuovo accordo tra la Commissione Europea e gli Stati Uniti per la condivisione e il trasferimento dei dati transatlantici, noi ci auguriamo che arrivi al più presto perchè questa è la base che sostiene il commercio tra le imprese delle due sponde dell’Atlantico”.

– foto Italpress –

(ITALPRESS).

Condividi questo articolo