Home / Attualità  / Più forze dell’ordine per garantire la sicurezza in estate con il “Jova Beach Party” e “Frecce Tricolori”. Riunione stamattina in prefettura

Più forze dell’ordine per garantire la sicurezza in estate con il “Jova Beach Party” e “Frecce Tricolori”. Riunione stamattina in prefettura

prefetto forze dell'ordine

Si è tenuta questa mattina in prefettura una riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal prefetto Castrese De Rosa, alla presenza dei vertici territoriali delle forze di polizia, del vice sindaco Fusignani e dell’assessore al turismo del comune di Ravenna, dei comandanti della capitaneria di porto, dei vigili del fuoco e del ROAN della guardia di finanza, della polizia locale e provinciale, nonché degli organizzatori della manifestazione Jova Beach Party 2022 e del Tricolore Air Show.

In primo luogo, il prefetto De Rosa ha comunicato che saranno complessivamente dislocate sul territorio provinciale 125 unità di rinforzo rispetto alle dotazioni ordinarie – di cui 17 della Polizia di Stato, 33 dei Carabinieri, 20 della guardia di finanza e 45 delle polizie locali.

Nei rinforzi sono ricomprese anche dieci unità delle squadre di intervento operativo dei carabinieri, a cui si aggiungeranno i rinforzi garantiti dal reparto prevenzione crimine della polizia di stato e dei reparti mobili, in relazione a specifiche necessità emergenti.

L’incremento di presenze delle forze dell’ordine è necessario per garantire una maggiore sicurezza per la popolazione locale e per i flussi di turisti che nel periodo estivo raggiungono le località rivierasche.

Il numero dei rinforzi è stato incrementato rispetto al 2021, al fine di poter mettere in campo efficaci dispositivi di contrasto alle forme di criminalità che nel durante l’estate registrano un consistente aumento quantitativo.

Il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza Pubblica ha individuato le linee di indirizzo per il controllo coordinato del territorio, oltre ai criteri per definire il potenziamento dei servizi con un mirato impiego delle unità a disposizione, che saranno dislocate nelle località costiere.

Mi sembra che si sia raggiunto un ottimo risultato –  ha dichiarato il Prefetto De Rosa –  avendo pianificato per tempo il fabbisogno necessario per garantire un’estate in sicurezza. Sarà importante anche l’apporto delle Polizie Locali, in particolare quella di Ravenna che andrà a supportare anche il Comune di Cervia. La messa in campo di unità stagionali garantite dai due Comuni sarà un ulteriore elemento decisivo per rinforzare l’attività delle Forze di Polizia a competenza generale.”

Successivamente, il comitato ha condiviso le risultanze della recente seduta della commissione di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo relativa alla manifestazione Jova Beach Party 2022 in programma a Marina di Ravenna l’8 e il 9 luglio prossimi, a seguito della quale sono stati richiesti agli organizzatori dell’evento ulteriori integrazioni relative sia agli aspetti di safety che di security.

Il Questore Stellino ha confermato che intensificherà i lavori dei Tavoli tecnici, per l’esame dettagliato dei profili connessi principalmente alla viabilità verso l’abitato di Marina di Ravenna, al fine di contemperare i dispositivi di sicurezza in corso di elaborazione all’interno dell’area interessata all’evento con quelli esterni, soprattutto per quanto concerne le arterie stradali.

Infine sono stati esaminati i profili organizzativi connessi alla manifestazione Tricolore Air Show, con la partecipazione della Pattuglia Acrobatica Nazionale, in programma il 19 giugno prossimo, con lo svolgimento delle prove nella precedente giornata del 16, nella località di Punta Marina, mentre nelle giornate del 17 e 18 ci saranno stands espositivi e sorvoli di mongolfiere.

Il Prefetto De Rosa ha richiamato l’attenzione degli organizzatori e delle Forze dell’Ordine sulla necessità di individuare opportune misure di sicurezza sia nella zona di stazionamento del pubblico che in quella posta all’esterno interessata dai flussi di persone e automezzi sia in entrata che in uscita.

“E’ fondamentale per questi grandi eventi” ha concluso il Prefetto De Rosa – “definire i piani di dettaglio nei prossimi giorni, in modo da lanciare una massiccia campagna informativa e di comunicazione, a vantaggio degli appassionati (previsti per il Jova Beach Party circa 80.000 persone) e dei visitatori che assisteranno all’evento Tricolore Air Show.”

Condividi questo articolo