Palestre scolastiche Ravenna: lavori all’Olivetti Callegari e al Liceo classico Dante Alighieri

Per un totale di 6 milioni di euro, finanziati da Provincia, Pnrr e altri fondi, prevedono l'ammodernamento delle strutture

Palestre scolastiche Ravenna
Olivetti-Callegari

Hanno preso il via i lavori, a cura della Provincia di Ravenna, dedicati al rinnovamento delle palestre scolastiche Ravenna dell’Istituto professionale statale “Olivetti-Callegari” e del Liceo classico “Dante Alighieri”.

Palestre scolastiche Ravenna: progetti e finanziamenti

Il primo intervento, del valore complessivo di 6 milioni di euro, sarà finanziato per 995mila euro con fondi della Provincia, 4 milioni 550 mila euro con Fondi Pnrr e 455 mila euro con Fondo per avvio opere indifferibili; il secondo è un intervento da 5,5 milioni, finanziato con Fondi Pnrr e Fondo opere indifferibili per complessivi 3,5 milioni e con fondi della Provincia per 2.

I progetti sono stati illustrati nella mattina del 24 gennaio nella sede del Palazzo della Provincia di Ravenna dal dirigente del settore dell’Edilizia scolastica e patrimonio Marco Conti e dai progettisti degli studi “Laprimastanza” e “Cavejastudio architetti” curatori dei progetti, alla presenza del presidente della Provincia e sindaco di Ravenna Michele de Pascale e della consigliera provinciale con delega all’Edilizia Scolastica Maria Luisa Martinez.



Il progetto per la palestra dell’Olivetti-Callegari

Nella sede dell’Istituto professionale statale “Olivetti-Callegari”,in via Umago a Ravenna, sono previsti lavori di sostituzione edilizia di due corpi di fabbricato con l’obiettivo di riqualificare la palestra ed alcuni laboratori didattici. Il nuovo corpo di fabbrica si svilupperà su tre piani. Al piano terra saranno collocati gli spazi per l’attività didattica: tre laboratori polifunzionali di diversa ampiezza e una biblioteca.

Palestre scolastiche Ravenna
Olivetti-Callegari

Gli spazi di distribuzione classici lasceranno posto a spazi informali dove gli studenti potranno socializzare e condividere l’esperienza scolastica. Il corridoio sarà sostituito da uno spazio fluido che si dilata in corrispondenza degli ingressi laterali, creando spazi di sosta a contatto con la natura. I servizi sono progettati in conformità a quanto previsto dal DM 18/12/1975 per gli spazi scolastici e dal DPR 503/1996 e successiva normativa per quanto concerne l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Palestre scolastiche Ravenna
Olivetti-Callegari

Attraverso un nucleo scala e un ascensore si accede ai due piani superiori. Al piano primo, oltre alla palestra, trovano spazio due spogliatoi e un magazzino per l’attrezzatura sportiva direttamente accessibile dalla palestra; per lo spogliatoio per i docenti, bisogna salire al piano secondo. Il piano secondo sarà occupato principalmente dalla doppia altezza del volume della palestra, sul quale affaccia una sala attrezzi.

Il progetto per la palestra del Liceo Classico Dante Alighieri

Per quanto riguarda il liceo classico “Dante Alighieri l’intervento consiste nella demolizione e relativa ricostruzione del corpo di fabbricato annesso all’istituto, in piazza Anita Garibaldi, che ospiterà due nuove palestre ed i relativi servizi.

Palestre scolastiche Ravenna
Liceo Classico Dante Alighieri

Sarà quindi realizzata una nuova unità costruttiva, strutturalmente indipendente all’edificio scolastico ma ad esso collegata per garantire l’accessibilità diretta da parte degli studenti e l’eliminazione delle barriere architettoniche mediante la realizzazione di un nuovo ascensore.

Palestre scolastiche Ravenna
Liceo Classico Dante Alighieri

Il nuovo blocco palestre sarà in grado di ospitare contemporaneamente almeno due o tre gruppi classe e avrà caratteristiche, sia tecniche che funzionali, in grado di migliorare lo svolgimento delle attività di scienze motorie, nonché fornire un servizio alla comunità nelle ore disponibili al di fuori dell’orario scolastico. Esso infatti, sarà dotato di accesso indipendente e sarà completamente separato e autonomo sotto l’aspetto impiantistico dall’edificio scolastico.

Le parole di De Pascale e Martinez

«Si tratta di interventi importanti in due edifici scolastici cittadini, nel solco dell’impegno di questa amministrazione verso la scuola, da sempre una delle nostre priorità – dichiarano il presidente della Provincia e sindaco di Ravenna Michele de Pascale e la consigliera provinciale con delega all’Edilizia scolastica Maria Luisa Martinez -. È fondamentale che le strutture scolastiche siano luoghi sicuri e accoglienti, al servizio della crescita dei ragazzi e delle ragazze e di tutta la comunità scolastica».

Palestre scolastiche Ravenna
Liceo Classico Dante Alighieri

«Il potenziamento delle infrastrutture per lo sport va in questo senso – continua – e la realizzazione di queste due nuove palestre contribuirà a migliorare concretamente la dotazione delle nostre sedi scolastiche, per scuole sempre più moderne e funzionali. Inoltre queste strutture forniranno un servizio molto importante per le attività delle società sportive, nell’ottica di una scuola sempre più aperta alla città, contribuendo allo sviluppo nella comunità di una socialità attiva e vitale».

Leggi anche: Partiti i lavori di recupero alla Rocca Brancaleone. Conclusione prevista per la primavera 2025

Palestre scolastiche Ravenna
Liceo Classico Dante Alighieri

Dalla stessa categoria