Home / Attualità  / Ospitate a Bagnacavallo, per la “Festa di San Michele”, le delegazioni dei Paesi partner

Ospitate a Bagnacavallo, per la “Festa di San Michele”, le delegazioni dei Paesi partner

francesi al mercato

La Festa di San Michele, svolta dal 29 settembre al 2 ottobre, ha dedicato ampio spazio all’Europa: le delegazioni dei paesi europei legati a Bagnacavallo da patti di amicizia e gemellaggio, Pays d’Othe (Francia) e Neresheim (Germania) oltre che Pollutri, sono stati ospiti in città per condividere con i bagnacavallesi numerosi momenti sia istituzionali sia conviviali.

 

In particolare è stato celebrato il decimo anniversario del gemellaggio di Bagnacavallo con la Communauté de Communes du Pays d’Othe, con la firma del presidente Daniel Duchange e della sindaca Eleonora Proni. Hanno partecipato i sindaci di Neresheim, Thomas Häfele e di Pollutri, Nicola Mario Di Carlo e la presidente dell’associazione Amici di Neresheim Gabriella Foschini.

 

È stato inoltre presentato il progetto “Radici e nuovi orizzonti”, alla presenza  del consigliere regionale Gianni Bessi. Finanziato dall’Assemblea Legislativa della Regione, il progetto ha lo scopo di mappare i bagnacavallesi che per ragioni di studio, lavoro o personali vivono in altri Paesi e far conoscere la nostra cultura e le nostre tradizioni oltre i confini italiani.

 

Tra gli altri appuntamenti, la festa ha riproposto il tradizionale “Salotto Europeo”, un aperitivo per scambiarsi idee, punti di vista ed esperienze con canti, musica e danze degli ospiti francesi e tedeschi. Si sono esibiti più volte il gruppo folkloristico francese “Académie Champenoise des Arts et Traditions” e il coro Elchorado di Elchingen-Neresheim e per tutta la durata della festa è stata allestita la mostra fotografica “I paesaggi dei Pays d’Othe”.

 

Le iniziative hanno visto la collaborazione dell’associazione Amici di Neresheim e di numerose altre realtà del territorio.

Condividi questo articolo