Home / Attualità  / Open day dell’Accademia degli Studi di Ravenna per far conoscere il metodo Applied Scholastics

Open day dell’Accademia degli Studi di Ravenna per far conoscere il metodo Applied Scholastics

accademia

Una giornata di festa con tutta la città, e di condivisione delle attività svolte. Nella giornata di domani, domani dalle 11 alle 16, l’Accademia degli Studi di Ravenna apre le porte della sua nuova, centralissima sede in piazza Baracca 43 a tutti coloro che sono interessati a conoscere il metodo scolastico applicato ai ragazzi e alle ragazze (una trentina, fra scuole elementari e medie) che frequentano l’istituto parentale, riconosciuto dalla legge, fondato e diretto da Marialisa Guzzo. L’iniziativa è l’occasione per celebrare il cinquantesimo anniversario della nascita di Applied Scholastics, l’associazione no profit nata da alcuni insegnanti americani degli anni ‘70, che si erano appassionati alla Tecnologia di Studio di Ron Hubbard e a cui lui regalò i diritti di autore.

 

Da allora in poi, in tutto il mondo sono sorte scuole che si basano sul metodo della Applied Scholastics: quella di Ravenna è la terza nata in Italia (altre due sono attive in Lombardia). La Tecnologia di Studio nata dalle ricerche di Ron Hubbard è un programma che consente allo studente di superare le principali barriere che si incontrano nello studio: in sintesi, è un sistema che insegna ad apprendere.

 

“Grazie all’applicazione di questo metodo – spiega Guzzo – i ragazzi, nella nostra Accademia, operano con un aumento dell’autonomia nello studio e un ritrovato piacere, oltre ad una notevole crescita dell’autostima. E’ anche per questo se, nell’arco di tre anni, le iscrizioni sono passate da poche unità a una trentina…”.

 

Nel corso della giornata verranno anche illustrate altre attività didattiche organizzate e svolte dall’Accademia degli Studi: corsi di inglese con insegnanti madrelingua, doposcuola, nonché corsi specifici per “imparare a studiare”, rivolti sia a studenti che a docenti.