Home / Attualità  / Nel “Piano” della Regione Emilia Romagna per l’emergenza siccità, Ravenna è tra le zone prioritarie

Nel “Piano” della Regione Emilia Romagna per l’emergenza siccità, Ravenna è tra le zone prioritarie

siccità

La siccità sta mettendo l’Emilia-Romagna in ginocchio che non si arrende e avvia lo sviluppo del piano per le opere da mettere in atto per il contrasto alla siccità. Dopo la prima riunione della Cabina di regia si iniziano a definire tutte le misure di assistenza alla popolazione e le opere necessarie per ripristinare la funzionalità dei servizi pubblici e delle reti.

Con la dichiarazione di emergenza la regione ha ottenuto 10 milioni e 900 mila euro per contrastare la crisi. Nei giorni scorsi è stata fatta una ricognizione delle proposte di intervento più urgenti, formulate anche dai gestori del servizio idrico, dai Comuni e dai Consorzi di Bonifica. Fra le priorità di intervento Ravenna che nemmeno con le piogge di questo weekend è riuscita a contrastare la siccità.

Condividi questo articolo
POST TAGS: