Mingozzi(PRI): "Il nuovo accordo per Medicina e Chirurgia a Ravenna e Forlì svegli la Romagna" - Piu Notizie

Mingozzi(PRI): “Il nuovo accordo per Medicina e Chirurgia a Ravenna e Forlì svegli la Romagna”

Redazione

Mingozzi(PRI): “Il nuovo accordo per Medicina e Chirurgia a Ravenna e Forlì svegli la Romagna”

mercoledì 28 Luglio 2021 - 20:04
Mingozzi(PRI): “Il nuovo accordo per Medicina e Chirurgia a Ravenna e Forlì svegli la Romagna”

L’avvio ad inizio anno del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia a Ravenna e Forli, grazie all’impegno dell’Ateneo, dei rispettivi Comuni, dell’AUSL Romagna e per Ravenna di Flaminia e della Fondazione Cassa in particolare, ha fatto nascere ieri un nuovo accordo, sottoscritto a Ravenna, in versione Romagna per una piena integrazione della didattica, formazione, assistenza e tirocini per gli studenti e gli specializzandi. E’ un bel risultato, afferma il repubblicano Giannantonio Mingozzi, che rafforza la rete delle strutture sanitarie in un ambito territoriale romagnolo, comprensivo dell’Istituto per i tumori “Dino Amadori” di Meldola, e consolida una collaborazione tra istituzioni locali, Università e organismi sanitari fino ad oggi mai verificatasi. Mi domando, continua Mingozzi, se questo accordo non apra prospettive di maggiore collaborazione tra le varie parti della Romagna anche in materia di infrastrutture stradali e ferroviarie (Confindustria ha avanzato alcune idee), porto di Ravenna, areoporti, occasioni fieristiche e ogni possibile sostegno allo sviluppo industriale ed occupazionale dei nostri territori. L’arrivo di Medicina a Ravenna e Forlì insegna, conclude Giannantonio Mingozzi, che collaborazione e integrazione sono condizioni possibili e necessarie se vogliamo rilanciare il patrimonio esistente di opportunità imprenditoriali moderne e prestigiose.

Tag:

Piùnotizie.it

Iscr. Registro Stampa del Tribunale di Ravenna al N°1424 del 19/01/2016

Direttore Responsabile: Salvatore Sangermano

Editore: London & Comunicazione

CF. P.iva - 02198490399

Contatti: redazione@piunotizie.it

© E’ vietata la riproduzione, con qualsiasi strumento, anche parziale, di testi foto e video contrassegnati dalla scritta “Riproduzione vietata “ se non autorizzati dall’Editore in forma scritta.

Piunotizie.it è una testata associata a USPI, Unione Stampa Periodica Italiana