Mingozzi, mai abbassare la guardia su estrazioni e metano, verso la transizione energetica - Piu Notizie

Mingozzi, mai abbassare la guardia su estrazioni e metano, verso la transizione energetica

Redazione

Mingozzi, mai abbassare la guardia su estrazioni e metano, verso la transizione energetica

venerdì 19 Febbraio 2021 - 14:12
Mingozzi, mai abbassare la guardia su estrazioni e metano, verso la transizione energetica

La prospettiva di Ravenna capitale italiana dell’energia e delle imprese più innovative si nutre, ormai quotidianamente, di novità eccellenti e progetti straordinari e coraggiosi, afferma Giannantonio Mingozzi presidente del Terminal Container. Essi contribuiscono anche alla crescita della movimentazione portuale ed a valorizzare la capacità innovativa della nostra imprenditoria e la sua affermazione in Europa e nel mondo. Da imprese come Rosetti, PIR per il GNL, Righini e oggi Agnes e Qint’x sull’eolico, per citarne solo alcune,  compongono una rete formidabile di ricerca e di gare vinte, sostenute anche dai corsi universitari ravennati (uno dei quali attivo sull’oil&gas), ai progetti dell’Autorità Portuale  e SAPIR per un sistema di smistamento vagoni alimentato all’idrogeno, Ravenna contribuisce così a quel processo di transizione auspicato dal Governo Draghi, ma non può

 demordere  sul rinnovo delle  concessioni in materia estrattiva e sull’importanza di gas e metano come risorsa pulita che ci fornisce l’Adriatico. La vera transizione “verde” e la stessa decarbonizzazione, continua Mingozzi, si basano anche sulla necessità di non disperdere o depauperare le risorse propriamente italiane, prima che ci vengano sottratte del tutto dai Paesi dell’altra sponda, e mi fa piacere che il riferimento all’Europa dell’energia del nuovo Ministero sia un passo avanti verso quei Paesi molto impegnati sul processo di transizione ma che non hanno mai rinunciato ad una goccia delle risorse fornite dai loro mari e dalle estrazioni. E’questa la strada che dobbiamo riprendere anche a Ravenna, senza veti per le imprese e per la ricerca. C02, idrogeno, solare, eolico garantiscono ormai innovazione e infrastrutture moderne, e concordo con il presidente Patuelli, conclude Mingozzi, quando considera l’Unione Europea la sede più idonea a favorire una politica energetica che unisca le convenienze e la propria  capacità contrattuale invece di assistere a deleteri egoismi tra gli Stati membri.

Tag:

Piùnotizie.it

Iscr. Registro Stampa del Tribunale di Ravenna al N°1424 del 19/01/2016

Direttore Responsabile: Salvatore Sangermano

Editore: London & Comunicazione

CF. P.iva - 02198490399

Contatti: redazione@piunotizie.it

© E’ vietata la riproduzione, con qualsiasi strumento, anche parziale, di testi foto e video contrassegnati dalla scritta “Riproduzione vietata “ se non autorizzati dall’Editore in forma scritta.

Piunotizie.it è una testata associata a USPI, Unione Stampa Periodica Italiana