Home / Ambiente  / L’importanza di ambiente e sostenibilità per Italtractor

L’importanza di ambiente e sostenibilità per Italtractor

Italtractor, leader mondiale nella produzione di una gamma completa di componenti e soluzioni personalizzate per il sottocarro con sede a Valsamoggia, ha recentemente pubblicato il suo primo Bilancio di Sostenibilità, disponibile sul sito aziendale www.group-itm.com.

 

Si tratta di una novità importante e decisamente significativa per il Gruppo, perfettamente integrata all’interno di un processo – avviato già in fase pre-pandemica – volto a dare maggior importanza ad aspetti riorganizzativi: un processo basato sulla centralità delle persone, sulla condivisione di obiettivi, sull’attenzione alla ricerca, sul coinvolgimento di figure giovani e, appunto, sull’estrema attenzione alla sostenibilità.

Il Bilancio si basa sui “GRI Standards” stabiliti dall’ente Global Reporting Initiative.

 

“Per il nostro Gruppo, realizzare questo Bilancio di sostenibilità non era un obbligo di legge, bensì è stata una scelta volontaria – sottolinea Maria Cecilia La Manna, CEO di ITM  -. Per questo, abbiamo lavorato non solo con un apposito team interno, ma anche affidandoci ad una società di consulenza, che ci ha aiutato nel seguire al meglio le indicazioni del GRI. Credo che questo primo Bilancio metta bene in evidenza la volontà del Gruppo di mettere al primo posto le persone e l’impegno al miglioramento continuo sui temi dell’ambiente, fornendo una panoramica dei nostri sforzi e della nostra strategia, fondata sui principi della sostenibilità economica, sociale e ambientale”.

 

L’attenzione all’ambiente è fondamentale per un prodotto come il sottocarro: infatti la ricerca e l’attenzione poste dal Gruppo stanno mettendo a punto soluzioni di grande portata, sia dal punto di vista tecnologico che da quello informatico, per ridurre considerevolmente l’impatto ambientale dei processi aziendali e delle macchine che operano attraverso i nostri componenti. Sono alcuni fra i punti chiave trattati dal Bilancio di Sostenibilità.

 

Diviso in capitoli specifici che affrontano le tematiche principali – sostenibilità, identità aziendale, management, responsabilità sociale e ambientale – il Bilancio si chiude con una serie di indicatori ESG che rappresentano uno stimolo al miglioramento continuo.

 

Il Bilancio verrà anche distribuito (in formato digitale) a coloro che visiteranno lo stand di ITM Group all’imminente BAUMA (Padiglione A6, stand 325), il grande appuntamento fieristico di settore in programma a Monaco di Baviera dal 24 al 30 ottobre.