Home / Formazione e lavoro  / Le parole di Mingozzi al recente consiglio della Flaminia sugli studenti del campus di Ravenna

Le parole di Mingozzi al recente consiglio della Flaminia sugli studenti del campus di Ravenna

studenti

Grande soddisfazione è stata espressa nel recente Consiglio di indirizzo di Flaminia, dal presidente del Terminal Container Giannantonio Mingozzi.

In questa occasione Mingozzi ha sottolineato quanto sia importante per i corsi universitari ravennati il sostegno delle imprese per nuovi servizi. Una forte crescita del campus ha condotto all’aumento di richiesta di posti letto in studentato per gli oltre 4000 iscritti e ribadisce l’importanza della nuova facoltà di Medicina e Chirurgia: “l’impegno del mondo economico ravennate che offre formazione e occasioni di lavoro è encomiabile, a partire dalle imprese del porto, dal Gruppo Sapir all’Autorità portuale – dichiara Mingozzi – ma non dimentichiamo che si parla anche dei 300 universitari che oggi frequentano a Ravenna “Medicina e Chirurgia” giunta al terzo anno, che tra breve saranno 500, più gli specializzandi e i dottorandi già impegnati al Santa Maria delle Croci, grazie all’ampliamento degli spazi ospedalieri e dei laboratori con risorse di Ausl, Flaminia, Cassa di Ravenna con la rispettiva Fondazione, Ateneo e Comune. Voglio dire – continua Mingozzi – che l’arrivo di Medicina nella nostra città, seguito con ammirevole impegno dalla prof. Mirella Falconi, tra breve produrrà quei medici e professionisti qualificati, di base o ospedalieri, dei quali oggi si lamenta la carenza in tutto il territorio ed in particolare nei piccoli centri. Capisco, conclude Mingozzi, che l’esigenza è immediata, ma diamo il giusto tempo a quei tanti giovani in formazione che hanno scelto Ravenna e che costituiscono una delle novità più utili alle strutture sanitarie ma soprattutto al dovere di rispondere adeguatamente ai bisogni della cittadinanza con dedizione e volontà civica.

Condividi questo articolo