Home / Attualità  / Le immagini della nuova Arena Borghesi di Faenza. Tornerà fulcro della vita culturale estiva

Le immagini della nuova Arena Borghesi di Faenza. Tornerà fulcro della vita culturale estiva

arena borghese

Ieri pomeriggio è stata inaugurata la nuova Arena Borghesi di Faenza che diventerà il nuovo polo culturale della città. Dopo il taglio del nastro e i saluti da parte del sindaco Massimo Isola, dell’assessore al Territorio, Luca Ortolani, del presidente del Conad, Maurizio Pelliconi e del presidente del Cine Club Raggio Verde, Gabriele Lega, è seguito un momento musicale del duo pianistico della Scuola di Musica Sarti di Faenza.

Alle 21.30  uno dei capolavori del cinema, La finestra sul cortile di Alfred Hitchcock. L’ingresso alla serata è gratuito, fino a esaurimento dei 350 posti a sedere, così come gratuiti saranno i prossimi appuntamenti del calendario messo a punto dall’amministrazione per celebrare questa importante riapertura alla città dell’Arena Borghesi.

L’Arena Borghesi è da oltre un secolo luogo simbolo dell’estate faentina e dell’identità culturale della città. Fu costruita nel 1895 quale spazio destinato a ospitare spettacoli estivi, all’inizio di viale Stradone, pubblico passeggio ottocentesco, la cui Prospettiva termina con il neoclassico Fontanone. Oggi, dopo una serie di importanti lavori di restauro iniziati nel 2020 e l’acquisizione in proprietà da parte del Comune di Faenza, l’Arena Borghesi viene restituita alla città, tornando ad essere uno dei fulcri dell’attività culturale estiva, con un rinnovato allestimento che rende nuovamente disponibile l’antico palcoscenico per ospitare, accanto alla stagione del cinema estivo, anche spettacoli ed eventi.

Condividi questo articolo