Home / Attualità  / Le celebrazioni per i 150 anni dalla morte di Mazzini

Le celebrazioni per i 150 anni dalla morte di Mazzini

evento-cerimonia-Mazzini

Oggi, nelle città di Ravenna e Bagnacavallo, si è celebrato il 150° anniversario dalla morte di Mazzini.

A Ravenna durante la cerimonia di celebrazione sono state deposte, ai piedi dello scalone della residenza comunale, le corone sotto la lapide che ricorda il patriota. Sono intervenuti alla cerimonia il sindaco Michele de Pascale, il vice sindaco Eugenio Fusignani e Angelo Morini, presidente dell’Associazione mazziniana – sezione di Ravenna.

A Bagnacavallo, la corona è stata deposta presso la lapide nel portico del Palazzo Comunale. Era presente la sindaca Eleonora Proni e per la sezione del Pri bagnacavallese “Federico Verna” hanno partecipato la segreteria Elena Verna, Mario Cortesi, Graziella Bertini, Gianni Fabbri e Giancarlo Gieri.

Nel ricordare la figura di Mazzini, l’importanza del suo pensiero e della sua attività politica per la libertà e l’unità del nostro Paese, Mario Cortesi ha voluto sottolineare, in questi giorni di marzo, la grande modernità di Mazzini nei confronti del ruolo della donna: «amate, rispettate la donna – scriveva – non cercate in essa solamente un conforto, ma una forza, un’ispirazione, un raddoppiamento delle vostre facoltà intellettuali e morali. Cancellate dalla vostra mente ogni idea di superiorità: non ne avete alcuna».