Home / Attualità  / Le celebrazioni a Lugo per la patrona dell’arma dei carabinieri “Virgo fidelis”

Le celebrazioni a Lugo per la patrona dell’arma dei carabinieri “Virgo fidelis”

Lunedì 21 novembre presso la Parrocchia di S. Giacomo Maggiore di Lugo si è tenuta la Santa messa per celebrare “Virgo Fidelis”, la Patrona dell’Arma dei Carabinieri. Al rito hanno partecipato: carabinieri delle stazioni della Bassa Romagna, Cosimo Priolo Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Lugo, Paolo Brusa dirigente del Commissariato, Paola Neri Comandante della Polizia Locale della Bassa Romagna, Fabio Castigli Comandante della Tenenza di Finanza di Lugo, Luciano Tarozzi Assessore alle Attività produttive del Comune di Lugo e Daniele Bassi Sindaco di Massa Lombarda in rappresenza dell’Unione dei Comuni.

 

Il titolo “Virgo Fidelis” è l’appellativo cattolico di Maria madre di Gesù. Tale titolo rappresenta pienamente il significato della vita di Maria e della Sua missione di Madre e di Corredentrice del genere umano affidatale da Dio. La scelta della Madonna “Virgo Fidelis”, come celeste Patrona dell’Arma, è ispirata alla fedeltà propria di ogni soldato che serve la Patria ed è caratteristica dell’Arma dei Carabinieri che ha per motto: “Nei secoli fedele”.

 

L’8 dicembre 1949 Sua Santità Pio XII di v.m., proclamò ufficialmente Maria “Virgo Fidelis Patrona dei Carabinieri”, e fissò la celebrazione della festa il 21 novembre, in concomitanza della presentazione di Maria Vergine al Tempio e della ricorrenza della battaglia di Culqualber.