Home / Attualità  / La Prefettura riduce lo sciopero bus per la sicurezza del “Jova Beach Party”. Il 9 luglio, possibili disagi solo dalle 8.30 alle 12

La Prefettura riduce lo sciopero bus per la sicurezza del “Jova Beach Party”. Il 9 luglio, possibili disagi solo dalle 8.30 alle 12

Alla fine a dirimere la situazione con la sigla sindacale UGL Autoferro Emilia-Romagna, è intervenuto il prefetto di Ravenna dopo intense giornate di trattative. Troppo importante la posta in palio: la sicurezza in occasione della giornata clou del “Jova Beach Party”, quella di sabato 9 luglio, quando sono attese 37 mila persone.

 

 

L’ordinanza della Prefettura di Ravenna, emessa oggi, dispone relativamente al territorio ravennate – per motivi di sicurezza – la riduzione della durata dello sciopero di 24 ore proclamato dalla sigla sindacale UGL Autoferro Emilia-Romagna per la giornata di domani. L’eventuale astensione lavorativa, pertanto, non comprenderà le fasce orarie dalle 00.00 alle 5 e dalle 14 alle 24.

 

Resta inoltre confermata la piena funzionalità del servizio di trasporto pubblico nelle fasce orarie di garanzia fissate dalle 5.30 alle 8.30 e dalle 12 alle 15. Possibili disagi, a causa dello sciopero, potrebbero verificarsi nella fascia oraria dalle 8.30 alle 12.

Condividi questo articolo