Interrogazione di Ancarani al Sindaco del Comune sul nuovo Terminal Crociere - Piu Notizie

Interrogazione di Ancarani al Sindaco del Comune sul nuovo Terminal Crociere

Redazione

Interrogazione di Ancarani al Sindaco del Comune sul nuovo Terminal Crociere

giovedì 23 Dicembre 2021 - 11:04
Interrogazione di Ancarani al Sindaco del Comune sul nuovo Terminal Crociere

NUOVO TERMINAL CROCIERE: QUALI POLITICHE AFFINCHÈ SIA REALMENTE UN VOLANO PER L’ECONOMIA TURISTICA DEL TERRITORIO?

Premesso che:

Si è appreso dalla stampa di Lunedì 20 e Martedì 21 Dicembre 2021 che al termine del contenzioso legale si è giunti alla finalizzazione del progetto di riqualificazione del terminal crociere con un investimento da 221 milioni di euro che prevede la concessione per ben 33 anni, a seguito della convenzione sottoscritta da ADSP e Ravenna Civitas Cruise Port srl, che ha vinto l’appalto, per rendere la banchina di Ravenna non solo uno scalo di transito per crociere ma anche un cosiddetto “home port”, ovvero punto di inizio e fine crociera

Ricordato che:

Essere Home Port, per Ravenna, significa gestire gli imbarchi e gli sbarchi di partenza e arrivo, con un previsto movimento di circa 300mila passeggeri annui con relativi transfer da e per aeroporti e stazioni limitrofi. Secondo le stime evidenziate dai giornali si presume che le attività di home port coinvolgeranno dai 100 ai 200 lavoratori al giorno tra addetti all’assistenza passeggeri, addetti alla viabilità, alla sicurezza, alla movimentazione bagagli e alle provviste di bordo, nonché le pulizie, autisti di bus, taxi, ncc.

Considerando che:

l’attività di home port prevede sì arrivi e partenze, ma non prevede fermate giornaliere transitorie programmate a fini escursionistici del territorio che in altre località rappresentano invece il vero indotto degli attracchi crocieristici;

Tenuto conto che:

i transfer da/per aeroporti e stazioni non sono programmati per soste intermedie a scopo ludico-turistico, ma sono funzionali al mero trasferimento di persone, aggravando inevitabilmente la mole di traffico su via Baiona, nonché sull’abitato di Porto Corsini già appesantiti, la prima dal comparto industriale, la seconda da deficit infrastrutturali storici;

Si chiede al Sindaco ed alla giunta:

  • Quali sono le politiche turistiche programmate e quale Piano Strategico Obiettivi è previsto per poter ottenere il massimo vantaggio dall’utenza fruitrice di Ravenna Home Port?
  • Che tipo di iniziative si pensa di intraprendere per attirare i croceristi che arrivano e partono dalla e per la banchina di Porto Corsini verso la città e la sua offerta?
  • Quale piano di infrastrutture viarie e intermodali è previsto per rendere il flusso del traffico da e per il terminal crociere compatibile con le esigenze dell’abitato di Porto Corsini e con la capienza di via Baiona? F.to Alberto Ancarani                                                
    • Capogruppo Forza Italia Berlusconi per Ancarani – PrimaveRA Ravenna

Tag:

Piùnotizie.it

Iscr. Registro Stampa del Tribunale di Ravenna al N°1424 del 19/01/2016

Direttore Responsabile: Brunello Cavalli

Editore: UNIKA CONFERENCES & EVENTS SRL UNIPERSONALE

CF. P.iva - 02503060390

Contatti: redazione@piunotizie.it

© E’ vietata la riproduzione, con qualsiasi strumento, anche parziale, di testi foto e video contrassegnati dalla scritta “Riproduzione vietata “ se non autorizzati dall’Editore in forma scritta.

Piunotizie.it è una testata associata a USPI, Unione Stampa Periodica Italiana