Home / Spettacoli  / Ingrassia, Bergamo e Ruggiero in scena per la prima del Teatro Comunale di Conselice

Ingrassia, Bergamo e Ruggiero in scena per la prima del Teatro Comunale di Conselice

teatro conselice

Venerdì 11 novembre 2022, si alza il sipario della nuova stagione “Finalmente felicemente insieme” sotto la direzione artistica di Davide Dalfiume al Teatro Comunale di Conselice (RA) con “DOCTOR FAUST e la ricerca dell’eterna giovinezza”, interpreti Giampiero Ingrassia, Emy Bergamo e Mimmo Ruggiero, autore e regista Stefano Reali, produzione Good Mood. Lo spettacolo ha debuttato solo un mese fa alla Sala Umberto di Roma e sta riscuotendo ottime recensioni dalla critica e sold out di pubblico.

 

In uno spettacolo avvincente, brillante ed innovativo, lo straordinario Giampiero Ingrassia affronta la mattatoriale sfida di interpretare sia Faust che Mefistofele, e dà un’ulteriore conferma delle capacità sceniche che lo hanno reso un interprete amatissimo dal pubblico, in un tragicomico e scatenato forcing che ricorda “Kean”, e “A me gli occhi, please” del suo maestro Gigi Proietti.  Accanto a lui i bravi attori Emy Bergamo e Mimmo Ruggiero. Il testo, ora brillante, ora tragico, ora comico, ora farsesco, è una riflessione sulla caducità dell’essere umano e sull’impossibilità di accettare l’indifferenza a cui il mondo digitale sembra confinarci, un mondo in cui la rinuncia al tatto, al rischio, alle sensazioni, e in definitiva al contatto fisico, è diventato una prigione. Ambientato a Wittemberg, Germania, 1580, il protagonista è Johann Faust, un brillante studioso e alchimista.

 

Desideroso di ottenere l’eterna giovinezza, evoca il demone Mefistofele, che gli propone di farlo rimanere perennemente giovane e potente, per ventiquattro anni, in cambio della sua anima. Attratto dal male, Faust accetta e, con l’aiuto del demone, viaggia nel tempo per conquistare la fanciulla più pura del mondo, Margherita per convertirla alla Lussuria. Ma la ragazza, pura e innocente, resiste al male. Faust ne rimane colpito, ma preferisce allontanarsene per paura che innamorarsi di lei possa annullare il suo patto con il Diavolo. Faust scappa viaggiando nel tempo, nel passato e infine nel futuro, nell’Italia del 2030 in cui si troverà alle prese con i Social Network, il Metaverso e gli Influencer. Un mondo in cui nessuno esiste più “dal vivo”, ma solo nel suo profilo in Rete. Ed è qui che riappare Margherita. Innamorata di lui, è riuscita a seguirlo attraverso i secoli. Faust ormai vecchio, si rende conto che la sola Eterna Giovinezza sta nell’Amore. Sarà ormai troppo tardi, per poterlo vivere insieme a Margherita oppure no? Uno spettacolo definito ambizioso dallo stesso autore e regista Stefano Reali che, dichiara, non sarebbe stato possibile se non avesse incontrato Giampiero Ingrassia, grande talento attoriale e un grande nei modi e nel carattere.

 

Una prova attoriale molto stimolante e importante per un attore sdoppiarsi nei due personaggi di Faust e Mefistofele per l’intero spettacolo, ma anche divertente nei contenuti. Scomodare il mito marlowiano per reinventare la storia d’amore tra Faust e Margherita è già di per sé una sfida, ma allontanare il personaggio di Faust dall’immagine di un Don Giovanni seduttore e avvicinarla a quella di un uomo sedotto dalla semplicità di Margherita, interpretata da Emy Bergamo, è una sfida ancora più grande. Un gioco affascinante e inquietante di specchi, tra comico e tragico, che scombina la trama ufficiale, rivendicando la libertà di abbandonarsi all’amore senza condizionamenti.

 

Prenotazioni telefoniche: cell. 371 5318963 (ore 11-13 e 17-19) e-mail: biglietteriateatroconselice@gmail.com
Biglietteria aperta nella serata dello spettacolo dalle ore 19.00. Online su Vivaticket.
Info Gruppo Teatrale Bottega del Buonumore: cell. 353 -4045498 Il Teatro Comunale di Conselice è in via Selice 127-129.
L’iniziativa è realizzata a cura del Gruppo Teatrale Bottega del Buonumore con la collaborazione del Comune di Conselice. Per ulteriori informazioni visitare i siti internet www.comune.conselice.ra.it,
www.labottegadelbuonumore.it o www.davidedalfiume.it, o scrivere a biglietteriateatroconselice@gmail.com