Home / Attualità  / In piazza del Popolo, l’improvvisato flash mob dei 100 Cellos per la gioia di turisti e ravennati

In piazza del Popolo, l’improvvisato flash mob dei 100 Cellos per la gioia di turisti e ravennati

Sorpresa questa mattina in piazza del Popolo a Ravenna, letteralmente invasa dai violoncellisti di Cellolandia, protagonisti del lungo fine settimana al “Ravenna Festival”. Per la gioia dei ravennati e dei turisti di passaggio, i 100 Cellos hanno improvvisato un apprezzato flash mob musicale.

A guidarli sono i maestri Giovanni Sollima ed Enrico Melozzi, direttori artistici del progetto. «Abbiamo scelto Ravenna per tanti motivi – spiega Sollima -. Perché sentiamo il vostro amore per la musica, perché lo condividiamo, perché la città ha una dimensione umana incredibile. Per noi che portiamo a spasso questo strumento, che fa subito gruppo per la sua grande duttilità e che può interpretare una gamma vastissima di suoni, Ravenna è la destinazione ideale».

Sono trascorsi sei anni dalla prima avventura di Cellolandia in città, e dieci dalla nascita dei 100 Cellos a Roma, nel Teatro Valle occupato. «Cellolndia è rimasta nel cuore di tutti quelli che hanno partecipato in passato – aggiunge Melozzi – e siamo grati al Festival per averci dato la possibilità di tornare in una città che è riuscita a valorizzare le nostre idee, una città così viva a livello culturale da essere un orgoglio per l’Italia e l’Europa».