Il segretario Nazionale del Pri incontra le associazioni di categoria ‘Patto territoriale’ e due assessorati con deleghe specifiche al centro storico e al forese, tra le proposte lanciate dal PRI - Piu Notizie

Il segretario Nazionale del Pri incontra le associazioni di categoria ‘Patto territoriale’ e due assessorati con deleghe specifiche al centro storico e al forese, tra le proposte lanciate dal PRI

Redazione

Il segretario Nazionale del Pri incontra le associazioni di categoria ‘Patto territoriale’ e due assessorati con deleghe specifiche al centro storico e al forese, tra le proposte lanciate dal PRI

lunedì 19 Luglio 2021 - 20:20
Il segretario Nazionale del Pri incontra le associazioni di categoria ‘Patto territoriale’ e due assessorati con deleghe specifiche al centro storico e al forese, tra le proposte lanciate dal PRI

I rappresentanti di Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato e Cna hanno incontrato il segretario nazionale del PRI Corrado De Rinaldis Saponaro, accompagnato dal vicesindaco del Comune di Ravenna e segretario provinciale del PRI Eugenio Fusignani e dal dirigente PRI e Presidente del TRC (Terminal Container Ravenna) Giannantonio Mingozzi per un confronto sui temi dell’economia ravennate e sulle prospettive che si determineranno con la fine dell’emergenza COVID-19.

L’incontro si è svolto presso la sala Bini di Confcommercio Ravenna.

Nel corso dell’incontro gli esponenti del PRI hanno proposto un ‘Patto territoriale’, che sarà uno degli elementi cardine della campagna elettorale, uno strumento per promuovere un processo di rilancio economico e sociale dell’area ravennate e per favorire percorsi di crescita del territorio, valorizzando le risorse umane e potenziando le infrastrutture di supporto alle attività economiche.

E proprio le attività economiche saranno al centro di questa programmazione in quanto spina dorsale del sistema produttivo.

Tra le proposte che saranno inserite nel programma elettorale del PRI ravennate per le amministrative di ottobre, la creazione di due assessorati specifici, strutturati e dotati di risorse: l’assessorato al centro storico, con delega specifica per far crescere turisticamente Ravenna e renderla realtà internazionale; l’assessorato al forese per fare delle frazioni un vero volano di sviluppo fondamentale per l’intero territorio.

Sono stati poi toccati altri temi, quali il porto, l’università, le infrastrutture, l’E55, la riqualificazione dell’Ospedale Civile, per citarne alcuni, ribadendo l’attenzione da parte del PRI per il sistema imprese, vero motore dell’auspicata ripresa economica.

I rappresentanti di Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato e Cna hanno ringraziato gli esponenti repubblicani per il confronto, opportuno e produttivo, sui temi fondamentali per le imprese e per il territorio.

UFFICIO STAMPA

Nella foto, da sinistra in alto, il segretario nazionale del PRI Corrado De Rinaldis Saponaro, la presidente Confesercenti provincia di Ravenna Monica Ciarapica, il vicesindaco del Comune di Ravenna e segretario provinciale del PRI Eugenio Fusignani, il presidente Sezione Confartigianato Ravenna Raffaele Lacchini, il Direttore Confcommercio Ravenna Giorgio Guberti, il presidente Confcommercio Ravenna Mauro Mambelli, la vicepresidente Cna comunale Ravenna Laura Sillato e il Presidente del TRC Terminal Container Ravenna Giannantonio Mingozzi.

Tag:

Piùnotizie.it

Iscr. Registro Stampa del Tribunale di Ravenna al N°1424 del 19/01/2016

Direttore Responsabile: Salvatore Sangermano

Editore: London & Comunicazione

CF. P.iva - 02198490399

Contatti: redazione@piunotizie.it

© E’ vietata la riproduzione, con qualsiasi strumento, anche parziale, di testi foto e video contrassegnati dalla scritta “Riproduzione vietata “ se non autorizzati dall’Editore in forma scritta.

Piunotizie.it è una testata associata a USPI, Unione Stampa Periodica Italiana