Home / Attualità  / Il faentino Ruggero Sintoni confermato Presidente dello Spettacolo dal vivo dell’Emilia Romagna

Il faentino Ruggero Sintoni confermato Presidente dello Spettacolo dal vivo dell’Emilia Romagna

Ruggero Sintoni

L’Assemblea dei soci riunitasi il 14 novembre ha confermato all’unanimità Ruggero Sintoni Presidente della Sezione autonoma dello Spettacolo dal vivo dell’Emilia-Romagna, aderente all’Agis.

 

Rinnovato il Consiglio Direttivo che vede due vice presidenti: Paola Donati (Fondazione Teatro Due di Parma) e Marco Valerio Amico (Nanou Associazione Culturale di Ravenna). Gli altri componenti del Consiglio Direttivo sono Paolo Cantù (Fondazione I Teatri di Reggio Emilia); Gabriele Scrima (Teatro Duse di Bologna), Gabriele Marchioni (Teatro Testoni Ragazzi di Bologna) e Luca Rebeggiani (Teatro Comunale Ebe Stignani di Imola).

 

Nel corso della riunione si è parlato a lungo della specificità del sistema dello spettacolo dell’Emilia-Romagna, che negli anni ha saputo costruire un modello di territorialità diffusa e diversificata, di rapporto virtuoso tra pubblico e privato, nonché un’identità forte e ben definita che è importante rivendicare nei rapporti con le istituzioni. Tra i prossimi impegni della sezione la stesura di un documento programmatico che riassuma gli elementi centrali di questa identità e le prospettive future.

 

Ruggero Sintoni nasce a Faenza (RA) nel 1955. Dopo un’importante esperienza artistica con il “Living Theatre” di Julian Beck e Judith Malina, frequenta l’Accademia Antoniana di Arte Drammatica di Bologna, conseguendone il diploma nel 1981. L’anno successivo diventa socio fondatore della compagnia Accademia Perduta/Romagna Teatri, oggi Centro di Produzione Teatrale, di cui Sintoni è Presidente e co-Direttore Artistico insieme a Claudio Casadio. Esperto di management culturale, è regolarmente chiamato in qualità di docente in corsi di formazione professionale presso alcune delle più prestigiose Università italiane (ad esempio la Bocconi di Milano). Per l’Agis nazionale, Ruggero Sintoni è anche Presidente di A.N.T.A.C., Associazione dei Centri di Produzione e, dal settembre 2022, VicePresidente di Federvivo, federazione che rappresenta tutto il comparto dello spettacolo dal vivo italiano.