Home / Salute e benessere  / Il dottor Alessandro Mussetto dell’ospedale di Ravenna ha presentato i primi dati italiani sulla enteroscopia a spirale motorizzata al congresso nazionale a Roma

Il dottor Alessandro Mussetto dell’ospedale di Ravenna ha presentato i primi dati italiani sulla enteroscopia a spirale motorizzata al congresso nazionale a Roma

Sono stati presentati a Roma al  congresso nazionale dei gastroenterologi, dal dott. Alessandro Mussetto, direttore ff dell’U.O. Gastroenterologia dell’ospedale di Ravenna, i primi dati italiani sulla enteroscopia a spirale motorizzata, strumentazione presente all’ospedale di  Ravenna dall’anno scorso grazie alla donazione di un privato cittadino.

I risultati di questa tecnica, indicata nella diagnosi e nel trattamento di alcune patologie del piccolo intestino ed al momento provenienti dalle casistiche di Brescia, Parma e Ravenna, hanno mostrato un eccellente tasso di efficacia clinica ed un buon profilo di sicurezza.

L’enteroscopia è una tecnica endoscopica complessa, limitata dalla anatomia e dalla lunghezza dell’intestino tenue, ma non nuova, essendo eseguita a Ravenna con enteroscopi “tradizionali” da oltre 15 anni.

Questo nuovo strumento, spiega il dott. Alessandro Mussetto, grazie al suo moderno meccanismo motorizzato e alle sue doti di magnificazione elettronica, esprime, rispetto al passato, un maggior potenziale diagnostico e permette trattamenti più efficaci di malattie infiammatorie, sanguinamenti, polipi e tumori dell’intestino tenue.