Home / Attualità  / Il Comune di Cervia aderisce alla “Marcia della Pace per la Romagna” del prossimo 9 ottobre

Il Comune di Cervia aderisce alla “Marcia della Pace per la Romagna” del prossimo 9 ottobre

Come è ormai tradizione, anche quest’anno, il Comune di Cervia aderisce alla “Marcia della Pace per la Romagna”, la Forlì-Forlimpopoli-Bertinoro, in programma domenica 9 ottobre, organizzata dal Comune di Forlì e dal Centro Pace di Forlì con il coinvolgimento di tutti i comuni della Romagna e le realtà associative e di volontariato del territorio.

 

La manifestazione è al suo decimo anniversario ed è dedicata ad Annalena Tonelli missionaria laica forlivese, padre Ernesto Balducci e in ricordo di Katia Zattoni che la promosse sul nostro territorio. La “Marcia per la pace della Romagna” si inserisce nella tradizione del Coordinamento Enti Locali per la Pace Perugia-Assisi.

 

Il Comune di Cervia già dal 1993 ha provveduto a deliberare la propria “dichiarazione di Città per la Pace” e ad aderire al Coordinamento Nazionale Enti locali per la Pace con sede a Perugia, stabilendo che uno degli obiettivi principali dell’amministrazione comunale di Cervia è la promozione della cultura e dell’educazione alla pace nel rispetto dei diritti umani e della solidarietà internazionale.

Anche quest’anno il Comune di Cervia – afferma l’assessora alla pace Michela Brunelli – ha aderito alla “Marcia della Pace della Romagna”, un appuntamento immancabile per riunirci e ribadire con forza i valori della solidarietà, dell’uguaglianza e della pace, soprattutto in un momento di così alta tensione mondiale. È una giornata per dire no alla guerra, alla violazione dei diritti umani, all’odio e alla violenza, un’occasione di partecipazione giusta ed importante. Cervia il 9 ottobre sarà presente».

Condividi questo articolo