Home / Il bene che c'è  / Grande successo per la raccolta di fondi e materiali scolastici devoluti alle famiglie in difficoltà

Grande successo per la raccolta di fondi e materiali scolastici devoluti alle famiglie in difficoltà

beneficenza

Si è ancora una volta rivelata proficua la raccolta di materiale didattico e di fondi legata alla decima edizione del progetto “Tutti i bambini e le bambine vanno a scuola 2022” per permettere alle famiglie in difficoltà di mandare a scuola i propri figli con un corredo scolastico completo e adeguato. Il progetto è realizzato in collaborazione con la Consulta ravennate delle associazioni di Volontariato e con il coordinamento dell’assessorato ai Servizi Sociali.

 

“A tutti i volontari, alle associazioni, a tutti coloro che hanno donato materiale o contribuito all’acquisto – afferma l’assessore alle Politiche sociali Gianandrea Baroncini – vanno i nostri più sinceri ringraziamenti. Senza il vostro impegno, senza la generosità e la vostra passione, non avremmo mai raggiunto questo obiettivo. E’ un progetto che è cresciuto nel tempo e che negli anni, con il coinvolgimento dei servizi sociali, ha permesso a tante famiglie in difficoltà di disporre di tutto il materiale scolastico necessario. Ci auguriamo davvero che, nonostante i tempi difficili per le famiglie e per le attività economiche, ma anche per le associazioni, la solidarietà e la generosità del nostro territorio non vengano mai meno; anzi, sarà nostro impegno coinvolgere in futuro anche nuovi partner e nuovi volontari affinchè la raccolta sia sempre maggiore e rispondente ai reali bisogni delle famiglie”.

 

Grazie all’impegno dei volontari e alla generosità dei donatori è stato possibile rifornire del necessario per affrontare l’anno scolastico 278 famiglie per un totale di 513 studenti delle scuole elementari e medie e delle superiori. Il materiale è stato distribuito anche a 38 famiglie presso alcune strutture gestite dai servizi sociali. La raccolta del materiale scolastico si è tenuta nella giornata di sabato 3 settembre in alcuni supermercati Conad e Famila della città e nei supermercati Conad del forese nelle località di Sant’Alberto, Piangipane, San Pietro in Vincoli, Porto Fuori e Punta Marina, sempre con il supporto fondamentale delle associazioni di Volontariato. Infine, sabato 10 settembre le associazioni R.C. Mistral e associazione genitori Arci hanno effettuato la raccolta nei supermercati Extracoop e coop Teodora e Faentina.

 

Come sempre l’articolo più acquistato è stato il maxi-quaderno, a seguire penne, matite, gomme pennarelli e pastelli; in generale comunque è stato molto vario il quantitativo di materiale raccolto, in aumento rispetto al passato. Sono state raccolte anche offerte in denaro per un totale di circa 6.500 euro, importanti per integrare il materiale necessario non raccolto durante la distribuzione, ad esempio zaini, attrezzature tecniche ecc. Le offerte sono pervenute da parte di Andrea Frontali, da quella libera del concerto di Capodanno, dal Punto d’Incontro Francescano, dal Lions club Ravenna Bisanzio, dal Lions club Ravenna Romagna Padusa, dal Lions club Dante Alighieri, dal Comune. Lions club Ravenna host ha contribuito con la fornitura di molto materiale vario, anche in questo caso utile a soddisfare la richiesta. Daniela Marangoni ha fatto una donazione di materiale in memoria di Roberto Miccoli.

 

Si sottolinea che anche quest’anno hanno collaborato alcune cartolerie: La Politecnica, Tecnodesign, la Cartolibreria Salbaroli, le Cartolerie Aurora e Girogirotondo. Il sindacato CGIL ha contribuito provvedendo all’acquisto di diversi articoli di cancelleria e Terminal Container Ravenna ha fornito 265 copie del diario Contship, esaurito in pochissimi giorni. Il Conad city di Piangipane ha messo a disposizione dei volontari un importante quantitativo di materiale per la distribuzione nella località. Successivamente i volontari hanno provveduto ad inventariare tutto il materiale ricevuto e a prepararlo per la distribuzione secondo criteri basati sul tipo di scuola e classe frequentata. Come già fatto negli anni scorsi, c’è stata una particolare attenzione agli studenti che hanno iniziato un nuovo ciclo di studi, prime classi delle elementari e delle medie, assicurando a ciascuno uno zaino.

 

Un lavoro incessante, che ha permesso, a raccolta terminata, di iniziare il 12 settembre con la distribuzione. La distribuzione si è conclusa il 22 settembre e ha impegnato 9 giornate, nei locali messi a disposizione dal servizio Decentramento in via Landoni 2. Hanno collaborato alla distribuzione del materiale le associazioni: Avvocato di Strada, Punto d’Incontro Francescano, Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani, Banca del Tempo, Cittattiva, Casa delle Donne, i volontari della Casa Famiglia Mons.Morelli, RC Mistral e CittAttiva. La distribuzione del materiale è stata fatta anche presso le sedi decentrate di Castiglione, San Pietro in Vincoli, Piangipane e Sant’Alberto, nella seconda metà di settembre dai volontari dell’associazione Auser Volontariato Ravenna. Le associazioni che hanno aderito sono Arci Associazione Genitori, Auser Volontariato Ravenna, Associazione Sportiva Pietro Pezzi, Avvocato di Strada, Casa delle Donne, Centro di Ascolto Caritas, Croce Rossa Italiana, Comitato Cittadino Antidroga, R.C.Mistral Protezione Civile, Punto d’Incontro Francescano.