Home / Arte e cultura  / Gli ospiti della casa di riposo “Giovannardi e Vecchi” in gita al museo Air Finders di Fusignano

Gli ospiti della casa di riposo “Giovannardi e Vecchi” in gita al museo Air Finders di Fusignano

gita al museo air finders

Una giornata interessante dal punto di vista didattico, ma certamente significativa – in qualche modo indimenticabile – anche sotto l’aspetto emotivo.

 

Il circolo Auser di Fusignano ha infatti guidato ieri diversi ospiti della Casa di riposo “Giovannardi e Vecchi” a visitare la sede del museo “Air Finders” di Maiano Monti (aperta alcuni anni fa, in aggiunta alla piccola sede storica in centro a Fusignano).

 

La struttura è dedicata ai ritrovamenti di aerei della seconda guerra mondiale caduti in combattimento, prevalentemente nel Nord Italia, e raccoglie cimeli dei pioti: armi, uniformi, oggettistica, equipaggiamenti, documenti… Non a caso il “titolo” del Museo è “Un aereo, una storia umanitaria”.

 

“Si è trattata di una visita a tratti davvero emozionante – sottolinea Valter Martini, responsabile dell’Auser Fusignano -: in particolare considerando l’età dei partecipanti, la maggioranza dei quali ha vissuto in prima persona, da giovane, quel drammatico periodo”.

“Come Auser, vogliamo fare un ringraziamento particolare al presidente dell’associazione Romagna Air Finders, Raoul Venieri, per la sua disponibilità e la pazienza nell’illustrare agli anziani visitatori la storia del museo e i tanti aneddoti che contiene”.