Home / Attualità  / Gli operatori turistici regionali in visita alle Saline di Cervia

Gli operatori turistici regionali in visita alle Saline di Cervia

Foto: Gli operatori turistici regionali all’ingresso del parco delle Saline con loro l’assessore Zavatta

Una quarantina di operatori turistici provenienti da tutte le località della Romagna e del ferrarese hanno preso parte, nei giorni scorsi, ad una “tre giorni” di educational organizzato da Ravenna Incoming in collaborazione con CerviaTurismo e PoDelta Tourism, e finanziato dal Gal Delta 2000.

Obiettivo dell’iniziativa – che fa parte dell’articolato progetto di promozione territoriale Delta in rete – era quello di far conoscere agli operatori alcune eccellenze delle zone del Parco del Delta, affinché essi possano a loro volta farsene promotori con i turisti che si rivolgeranno loro nei prossimi mesi.

Dopo una visita iniziale a Sant’Apollinare in Classe nella giornata inaugurale, gli ospiti sono stati guidati alla scoperta di Comacchio e delle Valli, e nella giornata di chiusura hanno visitato il centro storico di Cervia e le sue Saline. Nel pomeriggio di apertura, hanno invece partecipato ad uno stimolante confronto sulla promozione del territorio che si è svolto alla sala convegni del ristorante La Campaza, e che ha visto ospiti la presidente e il direttore del Parco del Delta del Po Emilia-Romagna, Aida Morelli e Massimiliano Costa, e – in collegamento web – il direttore dell’APT della Val di Fassa, Paolo Grigolli, che ha portato una articolata testimonianza da un territorio particolarmente votato alla promozione turistica.

«Sono state giornate molto significative, i nostri ospiti hanno dimostrato di aver apprezzato il programma e spesso hanno scoperto parti del territorio che non conoscevano – commenta Francesca Ferruzzi, direttrice di Ravenna Incoming -. Ci auguriamo che possano davvero farsi promotori di queste eccellenze anche con i turisti che a breve affolleranno la riviera, e quindi anche i vari IAT».

Intanto, il progetto Delta in rete prosegue: prossima iniziativa prevista, a metà maggio, un altro educational, questa volta dedicato a giornalisti e blogger del settore turistico.