Giornate FAI d'autunno: Evento nazionale di partecipazione attiva e di raccolta pubblica di fondi sabato 16 e domenica 17 ottobre - Piu Notizie

Giornate FAI d’autunno: Evento nazionale di partecipazione attiva e di raccolta pubblica di fondi sabato 16 e domenica 17 ottobre

Redazione

Giornate FAI d’autunno: Evento nazionale di partecipazione attiva e di raccolta pubblica di fondi sabato 16 e domenica 17 ottobre

lunedì 11 Ottobre 2021 - 19:05
Giornate FAI d’autunno: Evento nazionale di partecipazione attiva e di raccolta pubblica di fondi sabato 16 e domenica 17 ottobre

La Delegazione Fai di Ravenna  partecipa anche quest’anno alle Giornate Fai d’Autunno, l’evento nazionale di partecipazione e raccolta fondi che vede coinvolti, in tutta Italia i Gruppi Fai Giovani, le Delegazioni, i Gruppi Fai e i Gruppi Fai Ponte tra culture. Sabato 16 e domenica 17 ottobre, torna una grande festa di piazza, nonostante le restrizioni e nel pieno rispetto delle norme di sicurezza, e un nuovo incontro fra i visitatori e l’inestimabile patrimonio artistico che l’Italia custodisce. In provincia di Ravenna sono diverse e variegate le proposte, realizzate dalla Delegazione e dai gruppi di Cervia e Lugo, insieme al Gruppo Fai Giovani. “Vogliamo sottolineare con queste visite –dichiara Claudia Giuliani  capo delegazione Fai di Ravenna- , l’invito a conoscere in maniera consapevole i luoghi della città pregevoli ma  spesso distrattamente vissuti: i parchi urbani come i luoghi della biodiversità, le collezioni museali minori e rare, e qualche preziosa “pillola” del nostro straordinario, spesso pochissimo conosciuto, patrimonio librario e archivistico, quest’anno in memoria di Dante”.  

A Ravenna, sabato dalle 15 alle 17.30 e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17.30, col patrocinio del Comune di Ravenna, sarà possibile visitare il Parco della Pace, con la guida degli studenti Apprendisti Ciceroni. Un parco urbano che è un museo all’aria aperta. Opera di arte pubblica nata come “Segno di pace e di amicizia fra i popoli”, il parco è stato inaugurato nel 1985 e racchiude importanti testimonianze di mosaico contemporaneo, grazie ad artisti provenienti da tutto il mondo, che oggi come FAI vogliamo riportare all’attenzione anche per apprezzarne i recenti restauri.

In occasione del settimo centenario dantesco, in collaborazione con i Frati Minori Conventuali della Basilica di San Francesco, sabato e domenica dalle 15 alle 17.30 sarà mostrato, presso  la Biblioteca del Centro Dantesco, che custodisce molti tesori preziosi, un manoscritto di grande interesse per Ravenna, mai esposto, la lettera con cui  l’umanista Girolamo Benivieni richiedeva a Papa Leone X il ritorno delle ossa di Dante a Firenze. Sarà inoltre illustrata dalla curatrice Federica Fabbri la mostra di pregiate e rarissime edizioni della Divina Commedia datate al XV e XVI secolo. Il Gruppo Fai di Cervia propone, con il patrocinio del Comune di Cervia, una passeggiata nel Bosco del Duca di Altemps, sabato dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16. A pochi chilometri da Cervia, tra Castiglione di Cervia e Savio, lungo l’argine destro del fiume Savio, il bosco è nato agli inizi del ‘900 lungo un canale realizzato per la bonifica e l’irrigazione dei terreni agricoli circostanti. Abbandonato per decenni, è oggi una ricca area verde di salvaguardia ambientale e di tutela della biodiversità.Le visite saranno a cura di esperti.

Il Gruppo Fai di Lugo inaugura le Giornate d’Autunno giovedì 14 alle ore 17, con una conferenza del prof. Sergio Baroni a introduzione della “Nascita e storia della collezione di ceramiche Baroni”, donata al Museo San Rocco di Fusignano. La conferenza, a ingresso libero, si terrà nel cortile del Museo San Rocco a Fusignano . Venerdì 15, ancora un’anteprima, in collaborazione con la famiglia Zalambani, a La Palazza di Budrio di Cotignola, luogo della memoria condivisa: sarà possibile visitare la retrospettiva del ceramista Luciano Bassi nel decennale della scomparsa, e una raccolta di esempi di opere dedicate al tema del riciclo e del riuso. Visite dalle 14.30 alle 17. Alle 17.30 in programma un intervento di Bruno Zama, esperto di collezionismo e recupero, sul tema “Dalla guerra alla pace”, e un aperitivo con accompagnamento musicale a cura dei docenti della Scuola di musica “L. Varoli” di Cotignola. Sabato e domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30, visita alle ceramiche devozionali della collezione Baroni al  Museo San Rocco, in collaborazione con la Pro Loco di Fusignano: una raccolta preziosa e unica che raccoglie opere in ceramica dal XVII al XX secolo, un grande contributo allo studio della religiosità popolare. Infine sia sabato che domenica alle ore 17, riservato agli iscritti Fai, un percorso guidato dal Museo di San Rocco al sarcofago bizantino di San Savino, con visita ad una cantina del territorio e apericena (a pagamento sul posto € 15). Per tutti gli eventi è consigliata la prenotazione sul sito del Fai www.giornatefai.it. Tutti i visitatori potranno sostenere il Fai con un contributo suggerito di € 3. Sarà inoltre possibile iscriversi al Fai ad una tariffa agevolata, in occasione delle Giornate d’Autunno, che prevede lo sconto di € 10 rispetto alla tariffa ordinaria.

Le visite si svolgeranno nel pieno rispetto delle normative anti Covid 19. L’accesso sarà possibile solo alle persone in possesso di certificazione verde Covid 19, esclusi i bambini al di sotto dei 12 anni. Elisa Bianchini – Delegata Comunicazione FAI Ravenna

Tag:

Piùnotizie.it

Iscr. Registro Stampa del Tribunale di Ravenna al N°1424 del 19/01/2016

Direttore Responsabile: Salvatore Sangermano

Editore: London & Comunicazione

CF. P.iva - 02198490399

Contatti: redazione@piunotizie.it

© E’ vietata la riproduzione, con qualsiasi strumento, anche parziale, di testi foto e video contrassegnati dalla scritta “Riproduzione vietata “ se non autorizzati dall’Editore in forma scritta.

Piunotizie.it è una testata associata a USPI, Unione Stampa Periodica Italiana