Fratelli d'Italia chiede al Sindaco e alla Giunta: "Interventi urgenti per una scuola in sicurezza" - Piu Notizie

Fratelli d’Italia chiede al Sindaco e alla Giunta: “Interventi urgenti per una scuola in sicurezza”

Redazione

Fratelli d’Italia chiede al Sindaco e alla Giunta: “Interventi urgenti per una scuola in sicurezza”

martedì 11 Gennaio 2022 - 19:08
Fratelli d’Italia chiede al Sindaco e alla Giunta: “Interventi urgenti per una scuola in sicurezza”

Premesso che

– L’Organizzazione Mondiale della Sanità l’11 marzo 2020 ha dichiarato l’epidemia da COVID-19 un’emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale (pandemia);

– Fin dall’inizio della pandemia uno degli aspetti più delicati, impattanti, di maggior rilevanza socio educativa ed anche psicologica, è stato quello relativo alla gestione delle lezioni scolastiche di ogni ordine e grado.

Considerato che – La didattica a distanza, per quanto utile nelle fasi più calde e caotiche dell’emergenza, ha indebolito l’offerta formativa ed ha reso spesso incerto e lacunoso l’apprendimento da parte degli studenti.

– Sono moltissimi i genitori che, per impegni di lavoro, non hanno potuto e non possono contare sull’aiuto di altri familiari per la custodia e la vigilanza dei figli, soprattutto se piccoli come quelli della scuola dell’infanzia, del nido o delle classi iniziali di scuola primaria; – Il momento della scuola e del contatto con i compagni di classe rappresenta una delle esperienze che definisce un adolescente dal punto di vista dell’identità sociale. -L’isolamento e la didattica a distanza hanno un impatto significativo sulla vita degli adolescenti; – La didattica a distanza ha tolto il legame con il luogo fisico della classe e questo ha certamente portato i ragazzi a sentirsi più soli ed a vivere con un accresciuto stress questa delicata fase; – Il conto più salato lo hanno e lo stanno pagando i più giovani, che devono affrontare più problemi: in particolare quello della dispersione scolastica, della didattica a distanza malfunzionante e delle carenze strumentali;

Visto che – I contorni dei prossimi interventi sul tema scuola non paiono ancora definiti. Infatti, sia l’organizzazione delle riaperture sia il mantenimento della didattica in presenza sia le regole per la didattica a distanza sono, ad oggi, sui tavoli della politica a vari livelli istituzionali, senza una definitiva scelta organica e di medio lungo termine.

Rilevato che – La Regione Marche nel 2021 ha stanziato 10 milioni di euro per il ritorno, in sicurezza, degli studenti in classe. Di questi fondi, 3 milioni di euro sono stati elargiti per l’acquisto di impianti di purificazione tecnologicamente avanzati per la sanificazione delle aule e 2 milioni di euro per avviare un piano di installazione di impianti di aerazione e ventilazione meccanica nelle classi; Alla luce della forte recrudescenza pandemica legata alle varianti in atto (Omicron fra tutte), gli Istituti Scolastici rischiano di essere un pericoloso veicolo di contagio con danni potenziali sia per gli studenti, che per le famiglie e non da ultimo per gli operatori del settore. Pertanto, la dotazione di ulteriori strumenti di sicurezza e sanificazione, oltre all’utilizzo di mascherine e all’applicazione della normativa in materia di distanziamento ed igienizzazione, potrebbe aiutare le scuole ad aumentare il livello di sicurezza e garantire la didattica in presenza;

SI CHIEDE AL SINDACO ED ALLA GIUNTA

Di dare avvio ad un intervento straordinario per l’acquisto di sistemi di sanificazione e di termoscanner per gli istituti scolastici, facendosi parte attiva nei confronti della Regione Emilia Romagna, affinché vengano predisposte risorse, a valere sui fondi destinati agli Enti Locali ed alla Pubblica Istruzione. Di definire, inoltre, le misure per l’installazione nelle aule scolastiche di impianti di ventilazione meccanica, finalizzati al ricambio dell’aria. È richiesta la discussione in aula. F.to Alberto Ferrero – Capogruppo FdI F.to Renato Esposito – Vice Capogruppo FdI F.to Angelo Di Pasquale – Consigliere FdI

Tag:

Piùnotizie.it

Iscr. Registro Stampa del Tribunale di Ravenna al N°1424 del 19/01/2016

Direttore Responsabile: Brunello Cavalli

Editore: UNIKA CONFERENCES & EVENTS SRL UNIPERSONALE

CF. P.iva - 02503060390

Contatti: redazione@piunotizie.it

© E’ vietata la riproduzione, con qualsiasi strumento, anche parziale, di testi foto e video contrassegnati dalla scritta “Riproduzione vietata “ se non autorizzati dall’Editore in forma scritta.

Piunotizie.it è una testata associata a USPI, Unione Stampa Periodica Italiana