Home / Spettacoli  / FOTOGALLERY. La ‘prima’ della “Festa di San Michele” a Bagnacavallo. Il programma del 30 settembre

FOTOGALLERY. La ‘prima’ della “Festa di San Michele” a Bagnacavallo. Il programma del 30 settembre

smoma

Domani, venerdì 30 settembre, proseguirà con la seconda giornata di eventi e iniziative la Festa di San Michele 2022, che nella serata di mercoledì 28 ha visto numerose anteprime e il saluto di apertura con la sindaca di Bagnacavallo Eleonora Proni e l’assessore all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna Alessio Mammi.

 

Si inizierà già nel pomeriggio con l’appuntamento per i più piccoli al Giardino dei Semplici. Alle 17.30 andrà in scena “Andro presenta: è successa una cosa incredibile”, spettacolo divertente e coinvolgente a cura di Atuttotondo. Si proseguirà alle 18 alla Bottega dello Sguardo con il secondo incontro dedicato a “La memoria del paesaggio”, visioni in movimento fra natura, ricordo e rappresentazione. Laura Mariani interverrà su “Il paesaggio nei viaggi delle attrici e degli attori”. Si tornerà poi al giardino dei Semplici per “Il lupo e le emozioni”, spettacolo di danza e ginnastica ritmica ispirato alla favola per bambini “Il lupo che si emozionava troppo” curato da Progetto Ritmica Romagna, con inizio alle 20. Spazio all’improvvisazione teatrale in via Ramenghi con “Freak out” assieme a 05QuartoAtto.

 

Bagnacavallo europea” prevede ben due appuntamenti: alle 17 a Palazzo Vecchio la presentazione del progetto “Radici e nuovi orizzonti” con i bagnacavallesi nel mondo, e dalle 21 nel chiostro di San Francesco l’esibizione del gruppo folkloristico francese “Académie Champenoise des Arts et Traditions”. La serata sarà come sempre dedicata alla musica. Alle 20.15 la Corale Bagnacavallese Ebe Stignani diretta dal Maestro Giorgio Coppetta Calzavara si esibirà alla chiesa del Carmine. Il palco centrale sarà invece affidato agli Smoma, quartetto di tromba, sax, chitarra e voce che propone un repertorio musicale non convenzionale in un concerto spettacolo che spazierà fra i più grandi successi del pop mescolando elettronica e strumenti acustici. Il concerto degli Smoma, in programma alle 21.15, sarà preceduto dall’esibizione della giovane cantante modenese FRNCSC.

 

In serata saranno visitabili le mostre ospitate nei luoghi d’arte della città e gli allestimenti di Interno 5 e saranno aperti osterie e punti ristoro in tutto il centro storico.

Condividi questo articolo