Home / Attualità  / Fondazione RavennAntica: approvato il bando per il ruolo di direttore

Fondazione RavennAntica: approvato il bando per il ruolo di direttore

Sergio Fioravanti

Foto: Sergio Fioravanti

A fine anno il direttore Sergio Fioravanti, alla guida della Fondazione sin dalle sue origini, andrà in pensione. Durante il suo mandato molto è stato fatto, tanto che dalla sola gestione della Domus dei Tappeti di Pietra, avvenuta nell’ottobre del 2002 e di cui quest’anno si celebra il ventennale dalla sua inaugurazione, si è passati all’attuale gestione di ben 12 siti museali cittadini, un centro di restauro del mosaico antico e tre centri di didattica museale. Nel frattempo l’organico della Fondazione si è steso fino a ricomprendere più di 60 dipendenti.

 

Per questa ragione è stato indetto un bando per ricoprire l’incarico di direttore, mediante assunzione con contratto a tempo determinato della durata di 3 anni, con possibilità di proroga fino a 5 anni complessivi.

 

Oggi ai dirigenti museali sono richieste competenze trasversali e pluri-specialistiche, che spaziano dalle capacità manageriali alla padronanza delle normative statali, regionali e locali nel settore del patrimonio culturale, dalle competenze in ambito amministrativo, finanziario e delle risorse umane all’analisi di bilancio e del controllo di gestione.
Senza tralasciare la capacità di collaborare e rapportarsi con i molteplici soggetti istituzionali interni ed esterni all’ente di appartenenza, con capacità progettuale e di innovazione nella gestione di attività ed eventi anche promozionali, nonchè nella conoscenza della città e del territorio.

 

Obiettivo del bando, dunque, individuare una figura professionale che possa non solo mantenere e consolidare gli obiettivi ad oggi raggiunti, ma proseguire nel percorso di valorizzazione che da sempre costituisce la mission di RavennAntica, in modo da ampliare ancor più l’offerta culturale e turistica cittadina, rendendo Ravenna sempre più ricca ed importante.

Per scaricare il bando completo: www.ravennantica.it

Condividi questo articolo