Home / Salute e benessere  / Faenza, il 14 e 15 maggio la seconda edizione della “Giornata volontaria senza auto”, per promuovere più benessere per tutti

Faenza, il 14 e 15 maggio la seconda edizione della “Giornata volontaria senza auto”, per promuovere più benessere per tutti

Giornata_volontaria_senza_auto

Dopo l’ottimo riscontro avuto l’anno scorso le cinque associazioni della rete e l’associazione Cinquanta per Mille, con il Patrocinio del Comune di Faenza e la Consulta del Volontariato, in collaborazione con il Museo Carlo Zauli e con il supporto della BCC ravennate forlivese e imolese come Green Partner, organizzano sabato 14 e domenica 15 maggio 2022 la seconda edizione della Giornata Volontaria Senza Auto a Faenza. Due splendide giornate dall’anima eco-friendly rivolte alla cittadinanza ricche di iniziative car free a contatto con la natura, la cultura e il movimento.

La Giornata Volontaria Senza Auto è una manifestazione importante nata per sensibilizzare la cittadinanza sulle condizioni di vita delle persone con disabilità, sostenere le loro famiglie e diffondere i valori dell’inclusione, della solidarietà e della sostenibilità.

Inoltre gli organizzatori si propongono di coinvolgere le persone con disabilità nell’organizzazione e gestione di un evento life style come specchio dei propri piccoli eventi quotidiani, incoraggiare la cittadinanza a riscoprire e preservare la bellezza ed integrità del proprio territorio, stimolare uno stile di vita più sano per se stessi e per l’ambiente e accrescere la sensibilità per l’inclusione, il volontariato e la mobilità sostenibile.

Sono state coinvolte le associazioni del territorio che si occupano di ambiente, inclusione, cultura e sport nella consapevolezza che per “educare al cambiamento” bisogna “essere insieme il cambiamento”. Ogni associazione proporrà fantastiche attività in quattro categorie esperienziali: Inclusione, Ecologia, Movimento e Cultura. Completa il tuo percorso e vinci Più benessere per te! È la sfida proposta dal gruppo Disabilità Faenza a chi parteciperà alle 4 diverse esperienze nelle 4 diverse categorie.

Alcune delle organizzazioni che hanno aderito sono: Legambiente Faenza, AVULSS di Faenza, Wild Dog Training, Guardie Ecologiche Volontarie Faenza, Il Mondo che Vorrei, Amici delle Cicogne Faenza, Palestra di Comunità SANO Medical Fitness, Piccola Oasi Lilly e i Vagabondi, Associazione Sportiva Disabili Dilettantistica Faenza, A.S.D. Arcieri Faentini, ASD School of Santhi Yoga, Gaeta Anna Giochi Eurekakids, Più Benessere Osteopatia, CinquantaPerMille, Torre Di Oriolo e tante altre…

Il Gruppo Disabilità Faenza, rete che riunisce cinque associazioni del territorio: Anffas Faenza, Autismo Faenza, A Mani Libere, Anmic Sìstareinsieme e Genitori Ragazzi con Disabilità insieme all’associazione Cinquanta per Mille ringraziano la cittadinanza per la partecipazione e promozione, alle associazioni che hanno aderito all’iniziativa ed un particolare riconoscimento alla BCC, al CRAL BCC, Reale Mutua, Agenzia Hoop, Biotex, Più Benessere Osteopatia, Eurekakids Faenza e Sano Medical Fitness per il loro prezioso supporto a favore dello sviluppo motorio e cognitivo delle persone con disabilità.

Per chi desidera aiutare le persone con disabilità può donare online con carta di credito o Paypal oppure tramite bonifico e scegliere l’attività che desidera sostenere direttamente il sito

Per scoprire e prenotare la partecipazione alle diverse attività proposte il 14 e 15 maggio di seguito il link alla mappa interattiva online