Donazione di GiovinBacco a chi è stato colpito dagli eventi calamitosi

Grazie a Lions Club Ravenna Bisanzio e alla cena solidale, sono stati raccolti 3.147 euro

Donazione di GiovinBacco. In Municipio, a Ravenna, si è svolta la cerimonia di donazione della somma raccolta con finalità benefica a favore di chi è stato colpito dagli eventi calamitosi del 2023. La somma raccolta è di 3.147,00 euro grazie al service svolto dal Lions Club Ravenna Bisanzio durante la manifestazione GiovinBacco 2023 nel centro storico di Ravenna. 



Il club lionistico ravennate collabora storicamente con la manifestazione enogastronomica organizzata da Cooperdiem, Tuttifrutti e Slow Food, gestendo lo stand in Piazza del Popolo.

«Oltre a valorizzare le eccellenze enologiche della Romagna e quindi il tessuto economico e produttivo del nostro territorio – dichiara l’assessora Randi – la manifestazione Giovinbacco, anche grazie al supporto del Lions Club Ravenna Bisanzio e di tanti altri partner, ogni anno individua un progetto benefico da supportare. Ritengo doppiamente significativo che quest’anno la scelta sia caduta sul sostegno a favore di chi è stato colpito dall’alluvione e dal fortunale del 2023, sia per il valore in sé, sia perché tale iniziativa si è potuta realizzare anche grazie al contributo di aziende a loro volta danneggiate».

La vendita del vino a scopo benefico si può realizzare anche grazie alla fondamentale collaborazione delle oltre 50 cantine romagnole che hanno donato il vino. Infatti dall’incasso della vendita del vino in bottiglia nello spazio Lions, il 50% viene devoluto in beneficienza per progetti individuati insieme a Lions Ravenna Bisanzio e Slow Food.

A questa donazione si aggiungono i 400,00 euro raccolti con la cena conclusiva di GiovinBacco alla Ca’ del Pino, già versati nel conto destinato agli eventi calamitosi. Alla cerimonia di consegna hanno partecipato Nevio Ronconi, Presidente Tuttifrutti, co-organizzatore della manifestazione GiovinBacco; Pietro Gueltrini , Presidente del Lions Club Ravenna Bisanzio e il past president Giannantonio Mingozzi; 
Barbara Monti presidente di Slow Food di Ravenna insieme a Mauro Zanarini del comitato organizzatore di GiovinBacco. Hanno presieduto l’incontro il sindaco Michele de Pascale e Annagiulia Randi, assessora del Comune di Ravenna, compartecipe della manifestazione GiovinBacco. 

Dalla stessa categoria