Home / Spettacoli  / Dal 6 agosto torna il “Piccolo Festival della Narrazione” a Massa Lombarda dedicato alle parole e alla musica

Dal 6 agosto torna il “Piccolo Festival della Narrazione” a Massa Lombarda dedicato alle parole e alla musica

Foto: Afterglow

Torna il Piccolo Festival della Narrazione a Massa Lombarda. La rassegna, che tradizionalmente caratterizza il calendario culturale del mese di agosto, prevede tre appuntamenti dedicati a parole e musica nella suggestiva cornice del vecchio Lavatoio di via Imola, che per l’occasione si trasforma in palcoscenico a cielo aperto. Lo spettacolo di apertura della rassegna si svolgerà all’alba, gli altri due spettacoli inizieranno alle 21.

 

Quello di Massa Lombarda è uno dei pochi lavatoi ancora esistenti e funzionanti, luogo di incontro e socializzazione, custode di quella tradizione che le amministrazioni comunali succedutesi a Massa Lombarda hanno voluto preservare e mantenere viva.

 

L’assessore alla Cultura del Comune di Massa Lombarda, Elisa Fiori commenta: «Il lavatoio è da sempre, nell’immaginario collettivo massese, un luogo carico di magia che ci racconta del nostro passato e scava nella nostra memoria rievocando immagini, suoni e profumi capaci di riportarci indietro nel tempo.

È quindi con grande piacere ed orgoglio che diamo il via al Piccolo Festival della Narrazione, con tre appuntamenti dedicati a musica, tradizione e letteratura, in cui il lavatoio ne diventa la perfetta e accogliente cornice».

 

 

Il primo concerto dal titolo “Suggestioni” sarà all’alba di sabato 6 agosto. Alle ore 6 gli Afterglow duo composto da Nicoletta Bassetti al violino e alla voce e Andrea De Marco alla chitarra, voce e bouzouki, intratterranno il pubblico con un mix di musica irlandese, colonne sonore di celebri film, canzoni e ballate folk/pop e brani inediti.

 

 

Mercoledì 10 agosto alle ore 21 Cristiano Cavina e Vittorio Bonetti presentano “Made in Romagna”.

Una serata nella quale sarà possibile per il pubblico ascoltare storie e canzoni memorabili attraverso la partecipazione di due grandi narratori che provengono da due mondi diversissimi. Vittorio Bonetti è di Alfonsine, in pianura, alfiere del pianobar, quello suonato e cantato per davvero. Cristiano Cavina, di Casola Valsenio, in mezzo agli Appennini, racconta storie per iscritto basate sulla propria vita ma con uno sguardo rivolto a tutta la Romagna.

 

 

 

 

Mercoledì 17 agosto alle ore 21 al Lavatoio di via Imola arrivano Enrico Zambianchi, artista forlimpopolese conosciuto ai più come brillante cabarettista, e Fiorenzo Mengozzi (Uomo a vapore), musicista compositore ravennate. I due artisti porteranno sul palco “Gataröla” una presentazione letteraria musicata del poema folk in lingua romagnola ispirato a “La Gatomaquia” dello scrittore seicentesco spagnolo Lope de Vega.

 

 

L’iniziativa ad ingresso libero è organizzata dal Comune di Massa Lombarda con il contributo della Regione Emilia-Romagna e la sponsorizzazione di Consorzio Con.Ami.

Per informazioni rivolgersi all’Urp/Informacittadino del Comune di Massa Lombarda: tel. 0545/985890, mail urp@comune.massalombarda.ra.it.

Condividi questo articolo