Home / Attualità  / Congresso Asppi di Ravenna con l’onorevole Alfredo Zagatti, sull’emergenza immobili

Congresso Asppi di Ravenna con l’onorevole Alfredo Zagatti, sull’emergenza immobili

Venerdì 11 novembre alle 19.30 presso i locali del Rione Verde a Faenza (Via Cavour N. 37) si sarà un congresso provinciale riguardo l’emergenza immobili tenuta dall’On. Alfredo Zagatti, presidente nazionale ASPPI. Prima la pandemia, poi la guerra. La nuova emergenza della guerra non lascia ancora intravvedere soluzioni. Le conseguenze sono gravi e molteplici e si ripercuoteranno sul mondo e sulle nostre vite per lungo tempo. Le ripercussioni di queste vicende sui piccoli proprietari immobiliari sono state e sono pesanti. Nell’immediato, la tensione inflazionistica fa esplodere le bollette energetiche e i costi di gestione degli immobili e rischia di produrre nuova morosità a danno di chi affitta. Cresce un’inflazione che erode i pochi benefici fiscali, mette a rischio le due conquiste più significative realizzate in questi anni: lo sviluppo dei contratti a canone concordato e la cedolare secca.

 

C’è qui un punto politico e culturale da sottolineare: di fronte alle strette poste dall’emergenza abbiamo visto riproporsi concezioni e atteggiamenti che speravamo superati da tempo, quali l’idea che spetti ai proprietari farsi carico di funzioni assistenziali che invece competono allo Stato, o l’idea che tutti gli inquilini, in quanto tali , meritano protezione, e che i locatori vanno lasciati a sé stessi. L’idea infine che le regole proprie del mercato dell’affitto si possano infrangere impunemente senza conseguenze di lungo periodo. Sono concezioni e atteggiamenti che abbiamo visto e vediamo nel lavoro di legislatori, Prefetti, Sindaci e in una parte della stampa.