Home / Attualità  / Concerti, animazione e momenti di riflessione per la festa dell’1 maggio Cgil, Cisl e Uil ai Giardini Pubblici di Ravenna

Concerti, animazione e momenti di riflessione per la festa dell’1 maggio Cgil, Cisl e Uil ai Giardini Pubblici di Ravenna

Giardini_Pubblici_Ravenna

Foto: Giardini_Pubblici_Ravenna – Incola

Concerti, animazione e momenti di riflessione scandiranno il Primo Maggio in provincia di Ravenna. La festa dei lavoratori, organizzata da Cgil Cisl e Uil, quest’anno sarà accompagnata dal messaggio Al lavoro per la pace. Al centro degli interventi dei rappresentanti delle organizzazioni sindacali l’occupazione, la difesa del potere d’acquisto di salari e pensioni, la salute e sicurezza sul lavoro oltre alla necessità di fermare la guerra in Ucraina e riaprire canali di mediazione per una regolazione delle relazioni internazionali che non contemplino l’uso della forza.

Dopo due anni di assenza, a causa delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria, la festa provinciale tornerà a svolgersi ai giardini pubblici di viale Santi Baldini a Ravenna. Al mattino è in programma, oltre alla tradizionale distribuzione del garofano, il mercato del riuso e a pranzo sarà possibile mangiare nello stand allestito dai sindacati, in collaborazione con lo Chalet, o nell’ambito del Truck’n’Food Street Festival con le numerose specialità da degustare.

Dalle 15 sarà aperto lo Spazio Bimbi e alle 15,45 interverrà, a nome di Cgil, Cisl, Uil, Massimo Bussandri, segretario Cgil Emilia Romagna. Alle 16,45 è previsto il concerto del gruppo operaio di Pomigliano D’Arco E’ Zézi.

Il Primo Maggio sarà festeggiato anche in piazza del Popolo a Faenza. Alle 9 è in programma una distribuzione di dolci e bevande e del garofano rosso. In contemporanea vi sarà un intrattenimento a cura del Duo-Chiari, il truccabimbi e animazione con TataFata. Alle 10 è previsto il saluto dell’amministrazione comunale e successivamente prenderà la parola – a nome di Cgil, Cisl e Uil – Marinella Melandri, segretaria generale della Cgil di Ravenna.

A Lugo, in Largo della Repubblica, in prossimità del Pavaglione, Cgil, Cisl e Uil organizzeranno al mattino la tradizionale distribuzione del garofano.

I sindacati dei pensionati Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil organizzano, insieme al centro sociale Porta Nova, il Primo Maggio a Russi. Le celebrazioni partiranno alle 14 al parco Falcone-Borsellino davanti alla sede del centro sociale con musica, laboratorio per bambini e merenda con pizza fritta, piadina e affettato. In caso di maltempo la manifestazione si terrà all’interno del centro sociale, dove sono in vendita i biglietti per la sottoscrizione a premi con estrazione il Primo Maggio.

A Massa Lombarda appuntamento alle 10,30 in piazza Matteotti dove è in programma la distribuzione del garofano. Sono inoltre previsti gli interventi del sindaco Daniele Bassi, di Raffaele Vicidomini, della segreteria confederale della Cgil Ravenna, e di William Signani, rappresentante della Confederazione italiana agricoltori.

Come da tradizione a Longastrino, in occasione della festa dei lavoratori, lo Spi Cgil organizza la distribuzione dei garofani, con la partecipazione del volontariato longastrinese. La distribuzione avverrà venerdì 29 aprile dalle 9 alle 12 in piazza del Popolo, sabato 30 aprile dalle 9 alle 12 nel parcheggio del Vivo in via Bassa Longastrino, e domenica primo maggio dalle 9 alle 12 all’ex centro diurno.

Giornata di festa e di riflessione anche per i lavoratori di Conselice con il tradizionale appuntamento in piazza Foresti, alle 9,30. Vi sarà una mostra sulle macchine agricole e alle 10 è previsto il saluto della sindaca Paola Pula e un intervento di Sergio Baldini della Cgil. Alle 11 all’auditorium comunale è in programma la presentazione del portale L’Europa del carbone a cura dell’Istituto storico della resistenza: “Un viaggio virtuale che parte da Marcinelle, dai minatori morti nel 1956 ai diritti dei lavoratori grazie al pilastro dei diritti sociali europei”. Si proseguirà in piazza Foresti con un aperitivo accompagnato da musica e canzoni. Nel pomeriggio, alle 15,30, è prevista una biciclettata da piazza Foresti fino all’area feste a San Patrizio. Alle 16 si concluderà con una merenda con piadina e salsiccia, organizzata dai volontari dello Spi Cgil e Pd, e con l’animazione con le ragazze dell’associazione Il Bianconiglio.

A Lavezzola, alle 9,30, vi sarà la distribuzione di garofani e palloncini e una sfilata di macchine agricole con l’arrivo in piazza Caduti per la Libertà dove è in programma un comizio di Marcella D’Angelo, della segreteria confederale della Cgil di Ravenna.

A Fusignano, Spi e Cgil si ritroveranno in piazza Corelli per manifestare l’impegno in difesa dei diritti dei lavoratori e dei pensionati. Alle 9 è in programma la distribuzione dei garofani e alle 12 l’arrivo della pedalata organizzata dalla Pro Loco.

Ad Alfonsine, oltre alla distribuzione del garofano, è previsto uno spettacolo musicale all’interno dell’Esedra (buca Gulliver) per la raccolta fondi a favore del corridoio umanitario per le donne afghane. L’appuntamento è alle 18 in piazza della Resistenza, ingresso libero (in caso di maltempo il momento musicale si terrà all’interno del cinema teatro Gulliver).

La distribuzione del garofano nella giornata del primo maggio è prevista in diverse altre località, tra cui Glorie, Mezzano, Sant’Alberto, San Lorenzo, Porto Fuori, Punta Marina, Casola Valsenio, Solarolo, Riolo Terme, Cotignola.