Home / Attualità  / Come diventare assistenti civici volontari. Candidature aperte da oggi al 15 settembre

Come diventare assistenti civici volontari. Candidature aperte da oggi al 15 settembre

Foto: foto creata da pvproductions – freepik

Da oggi, mercoledì 15 giugno, fino alle 12 di giovedì 15 settembre è possibile presentare domanda per candidarsi a diventare assistenti civici volontari. Da questo link è possibile scaricare il bando integrale, con tutti i requisiti e le modalità di candidatura.

Quella dell’assistente civico è un’attività di volontariato, aggiuntiva e non sostitutiva, rispetto a quella delle organizzazioni del terzo settore con le quali il Comune di Ravenna, attraverso la Polizia locale, collabora già da molto tempo.

Servizi come, ad esempio, la vigilanza e l’assistenza agli alunni e alle famiglie nei momenti di entrata e uscita da scuola, possono essere validamente svolti da singoli cittadini, nella veste appunto di assistenti civici, sotto il controllo e secondo le indicazioni della Polizia locale.

L’utilità di questa figura è già stata sperimentata con successo negli scorsi anni e quindi si è ritenuto utile e opportuno cercare altri cittadini interessati a questa esperienza.

Potranno diventare assistenti civici le persone maggiorenni, residenti nel territorio comunale e che godono dei diritti politici, che non abbiano ricevuto condanna a pena detentiva per delitto non colposo o siano state sottoposte a misure di prevenzione od espulsione dalle forze armate o dalle forze di polizia nazionali, o di destituzione o licenziamento per giusta causa o giustificato motivo soggettivo da pubblici uffici.

Oltre a possedere tali requisiti, dopo essere stati ammessi al bando in pubblicazione, bisognerà frequentare un apposito corso formativo della durata di almeno 20 ore, con relativo esame finale, organizzato dalla Polizia Locale, su aree tematiche relative ai diritti fondamentali dei cittadini, al ruolo della Polizia in uno stato democratico, al concetto di sicurezza urbana, al ruolo specifico dei volontari e al quadro normativo di riferimento.